Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il giornalista e scrittore si è spento ad 84 anni

ADDIO GIORGIO GARATTI, PENNA STORICA DELLA MARCA

Il cordoglio di tutto il mondo giornalistico trevigiano


TREVISO - E' morto Giorgio Garatti, uno dei giornalisti trevigiani più bravi e famosi. Aveva 84 anni. Fondatore di Sport Trevigiano, è stato anche scrittore e poeta, atleta, dirigente, ufficiale di gara, organizzatore. Nominato Cavaliere Ufficiale della Repubblica Italiana. Stella del CONI al merito sportivo. Benemerito "Azzurri d'Italia". Ha scritto oltre 80 volumi tra cui: "Sports e Giochi nella Marca Trevigiana - dalle origini ai giorni nostri" (1967) frutto di un decennio di certosine ricerche in biblioteca; Il leggendario Ottavio Bottecchia; libri sul folclore e tradizioni popolari, sui personaggi, sulle osterie, sui fiumi e sulle fontane e pozzi di Treviso e della provincia; "Trevigiani alle Olimpiadi"; una decina di libri di poesie in vernacolo e in lingua. 6 volumi su "I Misteri di Treviso sotterranea" (oltre 12 anni di ricerche). Libri oggetto di tesi di laurea.
Naturalmente profondo è il cordoglio di tutto il giornalismo trevigiano e Veneto. Una nota della Regione, a firma Luca Zaia, dice: “Con Giorgio Garatti se ne va un simbolo. Un signore d’altri tempi, che ha accompagnato decenni di giornalismo e di cultura della Marca trevigiana. Dallo storico ‘Sport Trevigiano’ alle decine di scritti e opere – aggiunge Zaia – Garatti ha lasciato la sua impronta gentile e autorevole nel cuore e nella cultura di più generazioni di trevigiani. Amava lo sport, la storia, le tradizioni, la bellezza e sapeva trasmettere questo suo amore in ogni suo scritto. Ci mancherà anche quel sorriso sereno che non mancava mai, quell’ironia sottile e intelligente che si percepiva parlandogli o leggendolo, quel garbo sincero che conquistava. Garatti è stato e va ricordato come una delle grandi figure della trevigianità”.