Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Polizia locale in campo per vigilare anche dopo mezzanotte

SPETTACOLI E SICUREZZA PER IL CAPODANNO A TREVISO

Musica in tre piazze del centro e i fuochi dalla torre civica


TREVISO - Fervono i preparativi per il Capodanno di Treviso. Musica, luci e il tradizionale spettacolo pirotecnico dalla torre civica animeranno la notte del 31 dicembre. Tre le piazze coinvolte: Piazza dei Signori dove verrà allestito il palco (piazzetta Aldo Moro) dove saliranno i dj Andrea de Luca e lo speaker Filippo Marciano.
La musica e l’animazione targata Radio Company si alternerà con le esibizioni della Band Stereo Live, cover band con un’anima tutta italiana ed un repertorio che comprende i migliori successi degli artisti italiani dagli anni ‘60 fino ai giorni nostri, tra cui Battisti, Zucchero, Vasco, Ligabue, 883, J-Ax, Jovanotti, Cremonini e molti altri. In Piazza San Vito il divertimento sarà affidato alla 60% Band, specializzata in musica degli anni ’60 ma non solo, per coinvolgere il pubblico al ritmo dei grandi intramontabili successi musicali dell’epoca. Alla Loggia Dei Cavalieri invece, la Favaro Band si esibirà proponendo un vasto repertorio che va dal ballo liscio ai balli di gruppo.
Tante le occasioni di divertimento, quindi ma al tempo stesso attenzione alla sicurezza. Questa mattina il vicesindaco e assessore delegato ha incontrato il vicecomandante della polizia locale Giovanni Favaretto, per studiare da vicino un piano di misure ad hoc: “Non si ravvisano elementi di preoccupazione ma è chiaro che saranno in campo tutte le forze chiamate a garantire la sicurezza dei cittadini, non solo nel corso della festa ma anche nelle ore successive”.
La Polizia locale sarà impegnata anche nell’attività di controllo e osservanza dell’ordinanza che vieta l’utilizzo dei botti su tutto il territorio comunale. “La nostra ordinanza non si richiama all’ articolo 54 del Tuel – precisa Favaretto, sgomberando il campo da eventuali sospensioni - quindi è esclusivamente tesa alla tutela del benessere animale”. La sanzione prevista in caso di infrazione può arrivare anche a 500 euro.