Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, bivaccava sui gradini dei giardini di Porta Altinia

ARRESTATO CON 4 ETTI DI DROGA L'ULTIMO DELL'ANNO

Italiano 20enne sorpreso dalla Polizia, perquisita la casa


TREVISO - Erano stravaccati sulle gradinate di Porta Altinia. Tanto da attirare l'attenzione della Volante, passata nei pressi degli omonimi giardini, durante i controlli per garantire la sicurezza l'ultimo dell'anno. E ad insospettire ancor più gli agenti è stato il comportamento di uno dei tre giovani.
Intorno alle 14 del 31 dicembre, infatti, i poliziotti hanno chiesto i documenti a due stranieri e un italiano: i primi due non hanno opposto resistenza, il terzo, invece, ha subito mostrato un notevole nervosismo. Gli agenti, dunque, hanno deciso di perquisirlo e addosso gli hanno trovato 52 grammi di sostanza stupefacente e tre banconote da 20 euro. A questo punto, gli uomini della Questura hanno esteso la verifica anche all'abitazione del giovane: nella sua camera da letto sono stati scoperti altri 362 gammi. di marijuana, 8 grammi di hashish e un bilancino di precisione. Il ragazzo, identificato per L. B., ventenne, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.