Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ha retto la diocesi di San Liberale dal 1988 al 2003

OLTRE CENTO PRETI E 5 VESCOVI ALLA MESSA PER PAOLO MAGNANI

Il presule emerito di Treviso ha festeggiato i 90 anni


TREVISO - Monsignor Paolo Magnani, vescovo emerito di Treviso, ha festeggiato i 90 anni: una messa in suffragio è stata celebrata nella chiesa di Sant'Agnese (vicino alla quale il presule vive). Oltre a diversi fedeli, a stringersi attorno a monsignor Magnani oltre cento sacerdoti della diocesi e non solo e ben cinque vescovi: l'attuale responsabile della cattedra di San Liberale, Gianfranco Agostino Gardin, il suo predecessore (e successore di Magnani) Andrea Bruno Mazzocato, ora ad Udine, Corrado Pizziolo, vescovo di Vittorio Veneto, il montebellunese Angelo Daniel, vescovo emerito di Chioggia, e Maurizio e Maurizio Malvestiti, vescovo di Lodi, diocesi retta da Magnani, prima di assumere la guida della chiesa trevigiana dal 1988 al 2003. Presente anche una delegazione, guidata dal parroco, di Ponte Pieve Morone, il paese in provincia di Pavia, dove Magnani è nato.
"Forse non mi sento vecchio perchè ho l'impegno pastorale nel sangue - ha ricordato il vescovo emerito -. Il sangue di un vescovo non può che essere così, nell'esempio di Cristo buon pastore". E in molti, ha riveltao, si rivolgono a lui: "Come vescovo ho conosciuto la vocazione di intercessore: a voler esaudire tutte le richieste di preghiere che ricevo, mi occorrerebbero ancora alcuni anni". Dei trevigiani dice: "hanno una fede popolare, ma anche vivace e creativa".
A monsignor Magnani sono giunti anche gli auguri personali, insieme alla benedizione apostolica, di papa Francesco.