Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Operazione da dieci milioni di euro, si punta al mercato Usa

LA TECNIGOLD ACQUISITA DA UN GRUPPO INDONESIANO

L'azienda orafa di Borso del Grappa era da tempo in crisi


BORSO DEL GRAPPA - La Tecnigold di Borso del Grappa, importante azienda orafa in crisi da tempo e posta in concordato dal Tribunale di Treviso, passerà nelle mani di Starlight Harmony, società con sede a Hong Kong facente capo a UBS Gold, a sua volta controllata dalla holding della famiglia indonesiana Yahya, con interessi che spaziano dall’oro agli alberghi, dalle compagnie di navigazione al trattamento dei rifiuti. L’aggiudicazione, al termine di una procedura competitiva che ha visto la presentazione di una sola offerta di quasi 10 milioni di euro, si è svolta il 23 dicembre. Le parti sottoscriveranno il contratto di cessione entro la scadenza di novanta giorni.
Il Gruppo indonesiano aveva precedentemente rilevato in affitto Tecnigold tramite Sola Grazia, società appositamente costituita in Italia, per assicurare la prosecuzione dell’attività e il mantenimento dei dipendenti. Attualmente l’azienda di Borso del Grappa impiega circa 60 lavoratori.
Tecnigold, fondata dalla famiglia Piotto nel 1978, è specializzata nella produzione di collane e bracciali in oro. Negli anni l’azienda si era affermata principalmente nei mercati esteri, a cui era destinata quasi la totalità della produzione. Il principale mercato di riferimento è l’Asia (65%), seguita dal Messico. Nel 2010, Tecnigold aveva raggiunto il massimo storico di ricavi, pari a 70 milioni di euro. La crisi congiunturale del settore orafo, che risente in maniera notevole della concorrenza cinese, ha ridotto progressivamente le entrate. Nel 2014 il fatturato si era ridotto a 52 milioni di euro ed erano cresciute le esposizioni verso le banche. Prima di procedere alla richiesta di concordato in continuità, l’azienda aveva avanzato nel 2008 e nel 2012 due piani di risanamento e ristrutturazione del debito.
Il nuovo piano di sviluppo, rende noto Pierantonio Scodro in rappresentanza della proprietà indonesiana, prevede un’attenta analisi della situazione di mercato e il rilancio del marchio attraverso un ambizioso processo di diversificazione e innovazione del prodotto e dei mercati di riferimento. Tecnigold, tra gli altri obiettivi, punta a riprendersi e ampliare la propria presenza sui mercati del Nord America, a cominciare dagli Stati Uniti.