Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Popolare di Vicenza propone 9 euro a titolo

VENETO BANCA OFFRE IL 15% DEL PREZZO DELLE AZIONI

In cambio i soci dovranno rinunciare alle cause


PADOVA - Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza hanno ufficializzato l'offerta transatoria ai propri soci a fronte delle perdite subite con il crollo del valore delle azioni. L'istituo montebellunese propone un indennizzo forfettario ed onnicompresivo pari al 15% del prezzo di carico di ogni azione, ovvero l'importo a cui sono state acquistate le azioni, al netto dei dividendi percepiti e delle eventuali vendite. La cifra dovrebbe aggirarsi tra i 4,5 e i 6 euro ad azione. L'iniziativa riguarda i titoli acquistati dal primo gennaio 2007 fino al 31 dicembre scorso: secondo i calcoli della banca stessa, saranno interessati circa 75mila azionisti (l'85% del totale). Avranno tempo fino al 15 marzo per aderire alla proposta: se lo faranno manterrano il possesso delle azione, ma dovranno impegnarsi a rinunciare a intentantare cause legali alla banca in relazione agli investimenti nelle azioni.
L'offerta si concretizzerà se vi aderirà almeno l'80% delle azioni coinvolte: la stessa banca, comunque, ha precisato che questa soglia potrà essere rivista. Veneto Banca offrirà ai soci anche una serie di condizioni agevolate su mutui, conti correnti ed altri prodotti.
BpVi, invece, offre 9 euro ad azione ai soci "azzerati", anche in questo caso in cambio della rinuncia ai contenziosi ed anche in questo caso con la limitazione ad azioni acquistate negli ultimi dieci anni. La transizione si chiuderà il 22 marzo e riguarda circa 94mila potenziali a La Banca Popolare di Vicenza offre 9 euro ad azione ai soci "azzerati" in cambio della rinuncia ai contenziosi con la banca. Anche l'istituto berico subordina l'effettiva attuazione dell'offerra al fatto che acconsenta almeno l'80% delle azioni interessate.