Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Al via l'11 gennaio per sette mercoledì consecutivi

COLLEGAMENTO BUS TRA PONTE DI PIAVE E ODERZO

Servizio sperimentale promosso da Mom e Comune


PONTE DI PIAVE - Al via il servizio sperimentale "Mercoledì al mercato" realizzato da Mobilità di Marca in accordo con l’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Ponte di Piave. Dall'11 gennaio, per sette mercoledì consecutivi sarà attivo un servizio di collegamento con la città di Oderzo, in coincidenza con il mercato settimanale. Il collegamento sarà quindi attivo l’11, 18, 25 gennaio e l’1, 8, 15,22 Febbraio.
“Abbiamo accolto la richiesta avanzata del Comune di Ponte di Piave di realizzare questo collegamento rivolto a quanti necessitano di recarsi nel capoluogo opitergino – afferma il presidente MoM Giacomo Colladon – riteniamo comunque utile l’iniziativa per promuovere una scelta di mobilità sostenibile e alternativa all’automobile. Inoltre, resta un obbligo per MoM porsi in ascolto delle esigenze del territorio in cui opera non dimenticando il suo ruolo nella gestione del servizio pubblico, pur rimanendo una Spa”. “Dopo la fase sperimentale valuteremo il gradimento della clientela e valuteremo – chiosa il direttore generale, Giampaolo Rossi – se e con quali modalità proseguire”.