Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tragico infortunio sul lavoro oggi pomeriggio a Vazzola

MUORE IMPRENDITRICE CADUTA IN UNA TRAMOGGIA

Ancora poco chiare le circostanze della tragedia


TREVISO - Mortale sciagura sul lavoro nel pomeriggio alla azienda Comavit di Vazzola, specializzata nella realizzazione di pali in cemento per vigneti. Una delle titolari dell'azienda, Emanuela Viezzer, 53 anni, attorno alle 17 è caduta all'interno di una tramoggia, il contenitore utilizzato per versare il cemento. Le sue condizioni sono apparse disperate fin dal primo momento. Sul posto il personale del Suem118, arrivato in pochi minuti nell'azienda di via Piave, purtroppo non c'è stato nulla da fare. Ancora poco chiara la dinamica dell'incidente, al vaglio degli ispettori dello Spisal.