Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La struttura gią operativa nella parrocchia di San Pio X

EMERGENZA FREDDO, APERTO UN NUOVO DORMITORIO

Comune e Caritas attivano altri 20 letti per i senzatetto


TREVISO - Un nuovo dormitorio in città per i senza dimora per far fronte all'emergenza gelo. Da martedì sera, infatti, i servizi sociali del Comune di Treviso in collaborazione con la  Caritas Tarvisina, hanno attivato una nuova struttura di accoglienza da 20 letti, nei locali della parrocchia di San Pio X. Posti che si aggiungono ai 50 disponibili in via Pasubio e via Risorgimento, oltre a quelli nei centri della Caritas stessa.
“Nessuno deve rischiare la vita a causa del freddo intenso di questi giorni e le previsioni per i prossimi non sono migliori – è il commento del vicesindaco e assessore alla coesione sociale del Comune di Treviso, Roberto Grigoletto -. Casi di questo tipo sono già saliti, purtroppo, agli onori delle cronache”.
Un lavoro importante, in questo ambito, lo stanno svolgendo anche gli agenti della Polizia locale verificando, durante la notte, che non vi sia nessuno a dormire in strada, all'aperto, e indirizzando i senzatetto anche nella struttura di emergenza appena aperta. "Al Prefetto abbiamo chiesto di fare opera di persuasione, con la sua autorità, verso altri Comuni - chiude il vicesindaco - affinché possano mettere a disposizione analoghi punti di accoglienza come fa da anni il capoluogo”. E la Prefettura – assicurano da Ca' Sugana – ha condiviso l'iniziativa.