Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Piano e violino dai grandi caposcuola agli autori moderni

IL DUO SINI - FREGONESE NEL NUOVO CONCERTO D'INVERNO

Stasera alle 20.45 all'auditorium di Catena di Villorba


VILLORBA - Torna la grande musica classica a Villorba. Dopo il successo del galà di fine anno, il nuovo appuntamento dei Concerti d'inverno, promossi dall'amministrazione comunale, in collaborazione con l'Associazione Culturale Veneto Uno, vedrà protagonisti stasera Giorgio Sini al pianoforte e Nicola Fregonese al violino.
L'evento si terrà alle 20.45 all'Auditorium Mario Del Monaco, in piazza Pinarello, a Catena di Villorba, ingresso libero.
Il duo eseguirà un programma variegato, spaziando da alcuni capostipiti assoluti della tradizione musicale mondiale, come Schubert e Beethoven, ad autori forse meno noti al grande pubblico, ma di rilievo altrettanto significativo, come Maria Thiresia von Paradis, pianista viennese molto apprezzata tra Settecento e Ottocento (per lei scrisse un concerto anche Mozart) e, a sua volta, una delle poche donne compositrici nella storia della musica.
Fino ad autori moderni, come l'inglese Edward William Elgar, “Reale maestro di musica della corona britannica”, o Fritz Kreisler, virtuoso del violino e compositore viennese, naturalizzato statunitense. La conclusione del programma ci porterà in Spagna, sulle ali delle atmosfere andaluse di un altro grandissimo violinista, Pablo de Sarasate.



GIORGIO SINI
Giorgio Sini, pianista, compositore, direttore d’orchestra, si è formato al Conservatorio di Venezia, perfezionandosi sotto la guida di Bruno Canino, Gino Gorini e Bruno Mezzena, con un repertorio che spazia dal periodo barocco, al romantico e al contemporaneo. Ha diretto, tra le altre, l'Orchestra Sinfonica della Radiotelevisione di Belgrado, l'Orchestra Sinfonica di Plovdiv, i Berliner Symphoniker, la Filarmonica di Belgrado, oltre ad essere invitato come direttore ospite in numerosi importanti festival e manifestazioni musicali. Come direttore, collabora con l'Orchestra da camera I Solisti di Radio Veneto Uno, nel progetto per diffondere la musica classica tra il grande pubblico. Nel contempo, non ha dimenticato l'amore per il pianoforte, esibendosi in performance virtuose come
solista o in duo.

NICOLA FREGONESE
Nicola Fregonese, trevigiano, inizia lo studio del violino sotto la guida di Aldo Nardo, diplomandosi brillantemente a Venezia. Dopo essere stato allievo di Salvatore Accardo e avere frequentato i corsi tenuti dai maestri Franzetti, Zanettovich, De Rosa, Prencipe, è stato spalla dell'Orchestra Giovanile Italiana. Ha collaborato con le principali orchestre italiane, quali orchestra del teatro alla Scala, orchestra del teatro comunale di Bologna, orchestra da camera di Mantova, Solisti di Pavia, orchestra dell'arena di Verona. È stato membro ECYO. Attualmente è membro dell'orchestra del teatro La Fenice di Venezia e dei Solisti Veneti.