Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il presidente Cenedese: "Obiettivi condivisi, patrimonio e servizi"

RIFORMA DELLE BCC, CENTROMARCA BANCA SCEGLIE ICCREA

L'istituto trevigiano aderisce al gruppo bancario romano


TREVISO - CentroMarca Banca sceglie Iccrea. La riforma del credito cooperativo impone a tutti gli istituti di aderire ad un gruppo bancario con un Tiziano Cenedese, presidente di CMBpatrimonio di almeno un miliardo di euro: due sono i poli che si stanno fronteggiando in questi mesi: Federcasse - Iccrea e la Cassa centrale trentina.
La bcc trevigiana, 5.400 soci e 36mila clienti, punta sulla prima opzione: una decisione - spiegano i vertici della banca - che garantirà maggiore competitività, ma anche la possibilità di avere a disposizione una struttura in grado di offrire un supporto qualificato. "Iccrea ha i nostri stessi obiettivi - sottolinea il presidente di CentroMarca Banca, Tiziano Cenedese - offrire un’ampia gamma di soluzioni nei servizi finanziari e di investimento non solo per le aziende ma anche per le famiglie che sono il grande patrimonio del nostro territorio". "Guardare però oltre ai nostri confini è assolutamente necessario- ribadisce il presidente- per questo il nostro orientamento di scelta è rivolto verso un gruppo bancario come Icreea capace di proiettarsi in Europa e affrontare i cambiamenti”.
Il gruppo romano, secondo CMB, ha dalla sua la solidità di un patrimonio di un miliardo e 800 milioni (dunque ben al di sopra del minimo di legge), ma dispone anche delle capacità per assicurare l’accesso delle affiliate ai mercati interbancari domestici e internazionali e fornire servizi di natura operativo contabile, tecnologici e infrastrutturali. Cosa cambierà per i clienti? “Con il gruppo bancario Iccrea si diventerà ancora più forti - conferma il direttore generale Claudio Alessandrini – quella che stiamo affrontando è una nuova era per tutto il sistema bancario europeo ed italiano, ma la missione principale di CentroMarca Banca continuerà ad essere quella della cooperazione, della mutualità e del localismo. Il progetto che condividiamo con il Gruppo conferirà maggiore solidità al sistema bancario nazionale".