Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/275: LA FAVOLA DI "CENERENTOLA" SHIBUNO DIVENTA REALTÀ

La giapponese regina del British Open femminile


LITTE BRICKHILL (GBR) - È tempo di dare visibilità al Golf femminile, a “quell’altra metà del cielo”, che rende più brioso il Campo da Golf. L’organizzatore del torneo, il Royal & Ancient Golf Club di St. Andrews, la massima autorità...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A causare l'incidente il ghiaccio sull'asfalto della strada

TRAGICO FRONTALE A MIANE, MUORE UN 57ENNE

Diego De Biasi stroncato da un infarto dopo lo scontro


MIANE - Il ghiaccio sulle strade della Marca fa una vittima. Il tragico incidente è avvenuto a Miane poco dopo le 17 di venerdì, a perdere la vita Diego De Biasi, 57 anni, marmista, residente a Premaor. L'uomo stava percorrendo via Talponade, la strada provinciale 153 che collega Campea alla località La Bella, in comune di Follina. All'improvviso, secondo una prima ricostruzione, un'auto proveniente dalla direzione opposta ha sbandato per l'asfalto viscido per i ghiaccio ed ha invaso l'altra corsia: inevitabile l'impatto. La vettura del 57enne è stata poi tamponata da una terza macchina. De Biasi, in realtà, secondo quando appurato dal personale del Suem, non sarebbe deceduto per le lesioni dovute allo scontro, tanto che sarebbe stato lui stesso a chiamare per primo i soccorsi. A stroncarlo un arresto cardiaco (era sofferente di cuore), mentre si trovava bloccato nell'abitacolo. Nonostante la tempestività dei soccorsi e i ripetuti tentativi di rianimarlo, per lui non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche i vigili del fuoco di Montebelluna, che hanno estratto il corpo dall'auto, e i carabinieri.