Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il presidente: "Nostro compito dare soddisfazione ai soci"

ASCO HOLDING, DIVIDENDI PER 10 MILIONI AI COMUNI

Il cda approva la distribuzione di 7 cent ad azione


PIEVE DI SOLIGO - Asco Holding Spa distribuirà ai soci un dividendo straordinario di 7,143 centesimi di euro ad azione. L'importo complessivo, pari a 10.000.200 euro verrà tratto dall'utilizzo di riserve di patrimonio nette disponibili.
La proposta è stata approvata dal consiglio di amministrazione della società, di cui fanno parte, in maggioranza molti comuni trevigiani e che, a sua volta, controlla il gruppo dell'energia Ascopiave.
Il presidente Giuseppe Della Giustina ha commentato: “l nostro compito è quello di dare soddisfazione ai soci e con questa decisione abbiamo fornito una risposta alle richieste pervenute da una gran parte dei Comuni azionisti della società che in questo momento, ma la situazione è ormai datata, si trovano in difficoltà a far quadrare i bilanci dei loro Enti o a erogare servizi".
Ora la proposta verrà inserita all’ordine del giorno della prossima assemblea dei soci, convocata per il 21 febbraio. "Asco Holding – ha continuato ella Giustina - è un patrimonio dei soci, che per la gran parte sono Comuni, e quindi tramite loro contribuisce a dare supporto alla collettività. L’andamento positivo delle società controllate da Asco Holding, una oculata gestione e una solida programmazione ci permettono di guardare con fiducia al futuro".
Nel corso della riunione del cda, Massimo Damini è stato nominato vicepresidente della holding.