Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il 19 gennaio alle 21 all'auditorium della Camera del Lavoro

STAND UP COMEDY PER PARLARE DI PRECARIATO

NIDIL CGIL promuove una serata per sensibilizzare sui temi del lavoro


TREVISO - “Stabili con-tro precari. Storie di rabbia e frustrazione dal far-west del mercato del lavoro” è il titolo dello spettacolo che avrà luogo giovedì 19 gennaio alle ore 21.00 all'auditorium della Camera del Lavoro a Treviso.

NIDIL CGIL – sindacato dei lavoratori atipici e precari di Treviso – porta a Treviso una serata “stand up comedy”, un cabaret provocatorio e sferzante di stile tipicamente americano.
Francesco De Carlo, Nicolò Falcone e Daniele Tinti saranno i tre giovani comici che racconteranno in modo sarcastico e provocatorio i loro pensieri e le loro esperienze di vita, simbolo di una generazione caratterizzata da poche certezze e garanzie.

"Molti giovani, e non solo, sanno bene cosa significa il lavoro precario – spiega Luigino Tasinato, segretario del NIDIL - ma spesso non se ne parla abbastanza. Dobbiamo alzare l'attenzione pubblica verso un problema che tra assenza di diritti, bassi salari, voucher e molto altro ha superato la soglia di guardia. Vogliamo far capire che la precarietà è un problema di tutti i lavoratori, che quelli "stabili" lo sono sempre meno e che i precari sono sempre di più e che se ne esce solo con la solidarietà. Con i referendum popolari sul lavoro cercheremo di migliorare concretamente la situazione, ma vogliamo anche aumentare l'attenzione pubblica con iniziative meno convenzionali come questa serata".
L'ingresso alla serata è libero e gratuito.