Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Individuato un immobile a Milano, offerti anche servizi

I BENETTON PUNTANO SULLE RESIDENZE PER GLI STUDENTI UNIVERSITARI

Ricerca, la holding di Luciano e figli, investe nel settore


MILANO - Luciano Benetton e i suoi figli puntano sulle residenze per gli studenti. Ricerca, la holding dl capostipite dei fratelli Benetton e dei suoi eredi, ha deciso di investire in questo comparto in forte sviluppo in tutta Europa: è stato individuato un immobile a Milano, nei pressi della Città degli studi meneghini, che sarà trasformato in alloggi per i ragazzi che frequentano la vicina università.
Storicamente, infatti, la scarsità di sistemazioni abitative a disposizione e la necessità di ricorrere ad affitti, spesso esosi e non sempre regolari, è uno dei problemi per gli universitari. L'iniziativa, fanno sapere da Ricerca, alle ovvie ragioni di business, coniugherebbe due aspetti da sempre molto cari alla famiglia di Ponzano: l'attenzione ai giovani e la rilevanza sociale.
Il progetto, seguito in prima persona da Mauro Benetton, uno dei figli di Luciano, va oltre il mettere a disposizione una casa agli studenti: l'obiettivo, infatti, è offrire una vasta gamma di servizi relativi alla socialità e alla creatività dei ragazzi, oltre alle necessità quotidiane, come la lavanderia, secondo un modello già in auge in diverse grandi città universitarie straniere, ma ancora poco diffuso in Italia.
Quello di Milano, dove si può contare su un cospicuo numero di universitari provenienti da altre zone d'Italia e anche da oltre confine, costituisce un primo test: se i risultati saranno quelli attesi, l'operazione potrà essere replicata anche in altri centri, in primo luogo italiani, sede di atenei. Ma lo "studentato" rappresenta anche un passo verso la diversificazione degli ambiti d'azione di Ricerca, il cui amministratore delegato è Alessandro Benetton, nell'ottica di sviluppare nuove attività imprenditoriali oltre alle tradizionali partecipazioni finanziarie e industriali.