Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Negli ultimi 4 anni, 18 casi di infezione batterica nell'ex Ulss 7

SEMPRE GRAVE IL 18ENNE CON LA MENINGITE

Il ragazzo è in Rianimazione a Conegliano da martedì sera


CONEGLIANO - Restano gravi le condizioni del 18enne colpito da meningite da pneumococco ricoverato dall’altro ieri presso l’Unità Operativa di Rianimazione dell’Ospedale di Conegliano. La prognosi del giovane, presentatosi martedì sera al Pronto Soccorso del Santa Maria dei Battuti, con cefalea, nausea, febbre e otite, resta assolutamente riservata.
Trattandosi di un caso di meningite da pneumococco non sono necessari provvedimenti di sanità pubblica.
Nell’ex Ulss 7 i casi di meningite batterica registrati nel quadriennio 2013-2016 sono stati complessivamente 18, dato in linea con la media nazionale.
La Regione Veneto già da molti anni offre le vaccinazioni gratuite contro la meningite sia da meningococco C sia da Emofilo B, quest’ultima solitamente effettuata insieme a quella antitetanica, antidifterica, antipertosse, antipolio ed antiepatite B, con 3 dosi nel primo anno di vita.
Viene offerta, inoltre, la vaccinazione contro lo pneumococco 13 valente coniugato, effettuata gratuitamente nel primo anno di vita dei bambini con tre dosi, e ai 65enni in dose singola.
Dal 2015 inoltre, la Regione Veneto, con il nuovo calendario vaccinale ha rafforzato la prevenzione delle malattie invasive da meningococco contro le quali i vaccini attualmente disponibili sono i seguenti: vaccino anti-meningococco coniugato A,C,W135Y: offerto gratuitamente e attivamente ai nuovi nati dal 2015, al 13 mese di vita, agli adolescenti che non sono stati precedentemente vaccinati e alle persone con patologie che possono predisporre ad un maggior rischio di sviluppare malattie da meningococco; vaccino anti-meningococco B: offerto gratuitamente e attivamente ai nuovi nati dal 2015, a partire dal 7° mese di vita e a persone con patologie che possono predisporre ad un maggior rischio di sviluppare malattie da meningococco.