Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Negli ultimi 4 anni, 18 casi di infezione batterica nell'ex Ulss 7

SEMPRE GRAVE IL 18ENNE CON LA MENINGITE

Il ragazzo è in Rianimazione a Conegliano da martedì sera


CONEGLIANO - Restano gravi le condizioni del 18enne colpito da meningite da pneumococco ricoverato dall’altro ieri presso l’Unità Operativa di Rianimazione dell’Ospedale di Conegliano. La prognosi del giovane, presentatosi martedì sera al Pronto Soccorso del Santa Maria dei Battuti, con cefalea, nausea, febbre e otite, resta assolutamente riservata.
Trattandosi di un caso di meningite da pneumococco non sono necessari provvedimenti di sanità pubblica.
Nell’ex Ulss 7 i casi di meningite batterica registrati nel quadriennio 2013-2016 sono stati complessivamente 18, dato in linea con la media nazionale.
La Regione Veneto già da molti anni offre le vaccinazioni gratuite contro la meningite sia da meningococco C sia da Emofilo B, quest’ultima solitamente effettuata insieme a quella antitetanica, antidifterica, antipertosse, antipolio ed antiepatite B, con 3 dosi nel primo anno di vita.
Viene offerta, inoltre, la vaccinazione contro lo pneumococco 13 valente coniugato, effettuata gratuitamente nel primo anno di vita dei bambini con tre dosi, e ai 65enni in dose singola.
Dal 2015 inoltre, la Regione Veneto, con il nuovo calendario vaccinale ha rafforzato la prevenzione delle malattie invasive da meningococco contro le quali i vaccini attualmente disponibili sono i seguenti: vaccino anti-meningococco coniugato A,C,W135Y: offerto gratuitamente e attivamente ai nuovi nati dal 2015, al 13 mese di vita, agli adolescenti che non sono stati precedentemente vaccinati e alle persone con patologie che possono predisporre ad un maggior rischio di sviluppare malattie da meningococco; vaccino anti-meningococco B: offerto gratuitamente e attivamente ai nuovi nati dal 2015, a partire dal 7° mese di vita e a persone con patologie che possono predisporre ad un maggior rischio di sviluppare malattie da meningococco.