Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/244: AUSTRALIA E SUD AFRICA OPEN, DEBACLE AZZURRA

Italiani sottotono negli ultimi due tornei prima delle festività


TREVISO - Due tornei di rilievo dell’European Tour, prima di una breve pausa.  Ad Albany, New Providence, organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, si è giocato l’Isps Anda. sul percorso del Royal Pines (par 72) a Benowa, nel Queensland. Montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rapporto di Unindustria Treviso e Pordenone e Ubi

IL LEGNO ARREDO DI MARCA TORNA A CRESCERE DOPO LA CRISI

Nel 2016 previsto un aumento di fatturato del 4,5%


GORGO AL MONTICANO - Un comparto che ha affrontato e superato la grande crisi. Lo certificano i dati del rapporto sul Legno – Arredo di Treviso e Pordenone, presentato in un incontro promosso da Unindustria Treviso e Unindustria Pordenone, con il supporto scientifico dell’Ufficio Corporate Value Analisys di UBI Banca, a Villa Foscarini Cornaro di Gorgo al Monticano. 
Le imprese del settore di Treviso e Pordenone hanno ripreso i volumi pre-crisi, che si riflettono in particolare nei dati dell’export: 1,628 miliardi di euro per Treviso e 679 milioni per Pordenone pari complessivamente al 25,1% del totale nazionale. Sono imprese che danno lavoro a migliaia di dipendenti: nel Trevigiano sono 5.552 i collaboratori delle aziende del legno e 16.740 quelli che operano nel mobile; a Pordenone sono rispettivamente 1.805 e 8.248.
Le previsioni indicano, per l'anno in corso, una crescita del fatturato delle imprese del mobile di Treviso e Pordenone in media del 4,5% rispetto al 2016 e di un ulteriore 3,7% nel 2018.