Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rapporto di Unindustria Treviso e Pordenone e Ubi

IL LEGNO ARREDO DI MARCA TORNA A CRESCERE DOPO LA CRISI

Nel 2016 previsto un aumento di fatturato del 4,5%


GORGO AL MONTICANO - Un comparto che ha affrontato e superato la grande crisi. Lo certificano i dati del rapporto sul Legno – Arredo di Treviso e Pordenone, presentato in un incontro promosso da Unindustria Treviso e Unindustria Pordenone, con il supporto scientifico dell’Ufficio Corporate Value Analisys di UBI Banca, a Villa Foscarini Cornaro di Gorgo al Monticano. 
Le imprese del settore di Treviso e Pordenone hanno ripreso i volumi pre-crisi, che si riflettono in particolare nei dati dell’export: 1,628 miliardi di euro per Treviso e 679 milioni per Pordenone pari complessivamente al 25,1% del totale nazionale. Sono imprese che danno lavoro a migliaia di dipendenti: nel Trevigiano sono 5.552 i collaboratori delle aziende del legno e 16.740 quelli che operano nel mobile; a Pordenone sono rispettivamente 1.805 e 8.248.
Le previsioni indicano, per l'anno in corso, una crescita del fatturato delle imprese del mobile di Treviso e Pordenone in media del 4,5% rispetto al 2016 e di un ulteriore 3,7% nel 2018.