Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una cinquantina di operatori impegnati, anche con 5 cani

ANCORA SENZA ESITO LE RICERCHE SUL SAN BOLDO

Ermes Franzogna non dà più notizie da giovedì sera


TRICHIANA - Alla conclusione della terza giornata di ricerche, lunedì sera, ancora nulla è emerso a far luce sulla scomparsa di Ermes Franzogna. Del quarantenne di Trichiana, in provincia di Belluno, non si hanno più notizie da giovedì sera e la sua auto è stata rinvenuta sabato bloccata dalla neve sulla strada Caldella, la sterrata che dal Passo San Boldo porta alle Casere Checcon e quindi all'abitato di Campedei. Dalle 7.30 della mattina una cinquantina di persone si è ritrovata nel piazzale del Laris Bar, dove è stato fissato il campo base, per poi distribuirsi nelle zone di indagine affidate a ciascuna squadra. Prima di tutto il sopralluogo si è concentrato nell'area attorno all'uscita delle gallerie che salgono da Tovena, poi ampliato a tutto il versante che porta alla frazione di Campedei e alla parte alta del Monte Cimone, Torresel, La Cisa, scollinando sul vesante est, dove ieri erano state fatte calate lungo i principali canali, sorvolati anche dagli elicotteri e oggi visionaticoi coi binocoli da diverse altezze. Nessun riscontro hanno purtroppo avuto alcune segnalazioni arrivate ai carabinieri e nemmeno il fiuto dei cani - 5 le unità cinofile impegnate, 3 del Soccorso alpino e 2 del Sagf - ha portato ulteriori sviluppi. Martedì le ricerche ripartiranno alle 8. Erano presenti le Stazioni del Soccorso alpino di Belluno, Prealpi Trevigiane, Longarone, Feltre, gli agenti del Sagf di Cortina e Auronzo, i Vigili del fuoco. Ermes, che è alto 1.70, giovedì indossava un paio di jeans e un giubbotto verde. L'appello, per chi avesse informazioni, è di contattare i carabinieri.