Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una cinquantina di operatori impegnati, anche con 5 cani

ANCORA SENZA ESITO LE RICERCHE SUL SAN BOLDO

Ermes Franzogna non dà più notizie da giovedì sera


TRICHIANA - Alla conclusione della terza giornata di ricerche, lunedì sera, ancora nulla è emerso a far luce sulla scomparsa di Ermes Franzogna. Del quarantenne di Trichiana, in provincia di Belluno, non si hanno più notizie da giovedì sera e la sua auto è stata rinvenuta sabato bloccata dalla neve sulla strada Caldella, la sterrata che dal Passo San Boldo porta alle Casere Checcon e quindi all'abitato di Campedei. Dalle 7.30 della mattina una cinquantina di persone si è ritrovata nel piazzale del Laris Bar, dove è stato fissato il campo base, per poi distribuirsi nelle zone di indagine affidate a ciascuna squadra. Prima di tutto il sopralluogo si è concentrato nell'area attorno all'uscita delle gallerie che salgono da Tovena, poi ampliato a tutto il versante che porta alla frazione di Campedei e alla parte alta del Monte Cimone, Torresel, La Cisa, scollinando sul vesante est, dove ieri erano state fatte calate lungo i principali canali, sorvolati anche dagli elicotteri e oggi visionaticoi coi binocoli da diverse altezze. Nessun riscontro hanno purtroppo avuto alcune segnalazioni arrivate ai carabinieri e nemmeno il fiuto dei cani - 5 le unità cinofile impegnate, 3 del Soccorso alpino e 2 del Sagf - ha portato ulteriori sviluppi. Martedì le ricerche ripartiranno alle 8. Erano presenti le Stazioni del Soccorso alpino di Belluno, Prealpi Trevigiane, Longarone, Feltre, gli agenti del Sagf di Cortina e Auronzo, i Vigili del fuoco. Ermes, che è alto 1.70, giovedì indossava un paio di jeans e un giubbotto verde. L'appello, per chi avesse informazioni, è di contattare i carabinieri.