Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Infruttuosa anche l'ultima riunione: non c'è chiarezza sui debiti

DONDI MOLLA NARDIN, L'ACD TREVISO VA ALLA DERIVA

"La prossima stagione Treviso avrà società e squadra nuove"


TREVISO - L'ultima speranza di far restare in vita l'ACD Treviso è naufragata nella riunione che si è tenuta nello studio dell'avvocato Marcello Totera con Claudio Dondi: colui che avrebbe potuto diventare il nuovo presidente biancoceleste ha definitivamente mollato Tiziano Nardin, stufo deri continui dietrofront, delle balle raccontate e della mancanza di chiarezza sulla situazione debotoria. Dondi però afferma che la prossima stagione potrebbe esserci comunque una squadra chiamata Calcio Treviso. "Abbiamo già iniziato a lavorare affinchè nel prossimo campionato sia presente anche il Treviso. La Federazione ci dirà a quale categoria può accedere una matricola nuova. Una cosa è certa: di ACD non voglio più sentire parlare; nel frattempo adirò a vie legali per tutelare la mia immagine. E non mi fiderò più delle telefonate, d’ora in poi solo dichiarazioni scritte. La nuova società avrà una mail, un sito e la sede, come spero, in un Tenni ripulito e ristrutturato: al Comune illustreremo il nostro progetto. Spero quanto prima di darvi notizie in merito: la prossima settimana ci incontreremo con chi ha deciso di intraprendere questa nuova avventura per iniziare a costruirla."