Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Treviso il dirigente romano, segretario del Comitato paralimpico

"LE BOCCE DEVONO VEDER RICONOSCIUTO IL LORO VALORE"

Intervista a Marco Giunio De Sanctis, candidato presidente Fib


TREVISO - Nelle prossime settimane verranno rinnovati i vertici della Federazione Italiana Bocce. Uno dei candidati alla presidenza sarà Marco Giunio De Sanctis. Atleta e dirigente di lungo corso della disciplina boccistica, De Sanctis, da oltre trent'anni, è in prima linea nel movimento paralimpico in Italia: primo dipendente assunto dall'allora Federazione Sport Handicappati e poi segretario generale della ex Federazione Italiana Sport Disabili, dal 2005 ricopre questo ruolo per il Comitato Paralimpico Italiano, al cui sviluppo e al cui riconoscimento da parte del Coni ha contribuito in prima persona.
Il 54enne dirigente sportivo romano ("figlio d'arte": il padre è stato a sua volta presidente della Federazione Italiana Bocce) ha fatto tappa anche in Veneto per presentare il suo programma elettorale.
Ecco la sua scheda e le principali linee d'azione che intende intraprendere, nell'intervista di Roberto Ghizzo.

Galleria fotograficaGalleria fotografica