Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appello del procuratore responsabile della Sport Man

SUNDAS: "PRONTI A RIFARE IL TREVISO MA NARDIN MOLLI"

Richiesta all'assessore Michielan: "Ci serve il Tenni"


TREVISO - Appello del manager Alessio Sundas, responsabile della Sport Man, che da pochi giorni ha assunto l'incarico di responsabile unico del settore tecnico del Treviso Calcio. La Sport Man, che ha preso la titolarità dell'area marketing, è pronta anche a lanciare una campagna pubblicitaria in Veneto per promuovere il marchio del glorioso club biancoceleste e portare denaro fresco nelle casse della società. “Siamo pronti a sbarcare con una ventina di giocatori che possono permettere al Treviso Calcio di proseguire il campionato ed evitare la vergogna della cancellazione dal panorama sportivo nazionale. Sono tre giorni che attendiamo un segnale dalla dirigenza veneta per correre in soccorso del Treviso Calcio che da 108 anni è un patrimonio dello sport. E' tutto pronto ma non possiamo mettere in moto il meccanismo di salvataggio del Treviso se i dirigenti non ci lanciano un segnale forte e chiaro. Abbiamo in mano i cartellini di ottimi giocatori svincolati che consentiranno alla squadra di ottenere una tranquilla salvezza, gettando le basi per la prossima stagione. Abbiamo obiettivi ambiziosi, in tre anni vogliamo riportare il Treviso in Lega Pro, cancellando da subito la sciaguarata ipotesi della ingloriosa fine di una delle più antiche società italiane che ha avuto anche l'onore di giocare in Serie A.  La posizione della Sport Man è molto chiara, abbiamo sottoscritto gli accordi per la gestione del settore tecnico e di marketing con l'attuale dirigenza, sappiamo che un gruppo economico elvetico sarebbe pronto ad acquistare il pacchetto di maggioranza del club, invitiamo tutte le parti in causa a trovare un accordo e permetterci di salvare il Treviso. Nel contempo ci appelliamo al comune di Treviso affinchè permetta alla squadra di utilizzare lo stadio Tenni fino al termine della stagione agonistica.  I tifosi del Treviso meritano considerazione e rispetto, non si butta via una storia ultracentenaria per beghe interne ed incapacità gestionali. Attendiamo un segnale da tutte le parti in causa. Di certo non assisteremo passivamente alla morte del calcio a Treviso”.