Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/318: SI TORNA A GIOCARE AL CHARLES SCHWAB CHALLENGE

Riparte il Pga Tour con un field da grandi occasioni


FORT WORTH (USA) - Era tempo, i professionisti mordevano il freno! Si gioca al Colonial National Invitation Tournament, che per sponsorizzazione dal 2019 si chiama Charles Schwab Challenge. È un torneo di golf del PGA Tour, che ogni anno, a maggio, ha luogo presso il Colonial Country, a Fort...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/317- CAMPI/27: IL GOLF CLUB ANTOGNOLLA

Nella verde Umbria alcune delle 18 buche più impegnative d'Italia


PERUGIA - Oggetto di piani molto ambiziosi, il Golf umbro Antognolla, con il suo resort, è destinato a diventare una perla del Golf in Italia. Avevo avuto il piacere di visitarlo molto tempo fa, era il 2011, e ancora ricordo la competizione cui ho partecipato in quell’ambiente, che nel...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appello del procuratore responsabile della Sport Man

SUNDAS: "PRONTI A RIFARE IL TREVISO MA NARDIN MOLLI"

Richiesta all'assessore Michielan: "Ci serve il Tenni"


TREVISO - Appello del manager Alessio Sundas, responsabile della Sport Man, che da pochi giorni ha assunto l'incarico di responsabile unico del settore tecnico del Treviso Calcio. La Sport Man, che ha preso la titolarità dell'area marketing, è pronta anche a lanciare una campagna pubblicitaria in Veneto per promuovere il marchio del glorioso club biancoceleste e portare denaro fresco nelle casse della società. “Siamo pronti a sbarcare con una ventina di giocatori che possono permettere al Treviso Calcio di proseguire il campionato ed evitare la vergogna della cancellazione dal panorama sportivo nazionale. Sono tre giorni che attendiamo un segnale dalla dirigenza veneta per correre in soccorso del Treviso Calcio che da 108 anni è un patrimonio dello sport. E' tutto pronto ma non possiamo mettere in moto il meccanismo di salvataggio del Treviso se i dirigenti non ci lanciano un segnale forte e chiaro. Abbiamo in mano i cartellini di ottimi giocatori svincolati che consentiranno alla squadra di ottenere una tranquilla salvezza, gettando le basi per la prossima stagione. Abbiamo obiettivi ambiziosi, in tre anni vogliamo riportare il Treviso in Lega Pro, cancellando da subito la sciaguarata ipotesi della ingloriosa fine di una delle più antiche società italiane che ha avuto anche l'onore di giocare in Serie A.  La posizione della Sport Man è molto chiara, abbiamo sottoscritto gli accordi per la gestione del settore tecnico e di marketing con l'attuale dirigenza, sappiamo che un gruppo economico elvetico sarebbe pronto ad acquistare il pacchetto di maggioranza del club, invitiamo tutte le parti in causa a trovare un accordo e permetterci di salvare il Treviso. Nel contempo ci appelliamo al comune di Treviso affinchè permetta alla squadra di utilizzare lo stadio Tenni fino al termine della stagione agonistica.  I tifosi del Treviso meritano considerazione e rispetto, non si butta via una storia ultracentenaria per beghe interne ed incapacità gestionali. Attendiamo un segnale da tutte le parti in causa. Di certo non assisteremo passivamente alla morte del calcio a Treviso”.