Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/257: AL PLAYERS CHAMPIONSHIP TRIONFA RORY MCILROY

In Florida il torneo considerato il "quinto major"


FLORIDA - È questo il torneo tra i più attesi del PGA Tour, considerato quasi un quinto major. L’evento ha il montepremi più alto al mondo, ben 12,5 milioni di dollari, con prima moneta di 2.250.000. Oltre a questi, sono in palio 600 punti per la FedEx Cup, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club pi¨ vicino alla cittÓ di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Promosso dall'Alliance franšaise in memoria di Luigi Pianca

GIOCARE CON LE PAROLE... IN LINGUA FRANCESE

Concorso di poesia per gli studenti delle scuole trevigiane


TREVISO - Un concorso di poesia in lingua francese per commemorare la figura del professor Luigi Pianca, docente di francese alle superiori e di linguistica allo Iulm di Feltre oltre che scrittore e poeta. L’iniziativa vuole incoraggiare nei giovani la conoscenza dell'idioma di Moliére e di Proust. L’organizzazione è curata dalla Alliance française, di cui il professor Pianca è stato sostenitore.
"Jouons avec les mots. Les acrostiches" è il tema su cui dovranno cimentarsi i concorrenti delle scuole trevigiane. Sono state definite tre categorie di partecipazione: A – per la scuola media (gruppi di quattro allievi); B – il biennio delle superiori (gruppi di quattro persone), C – triennio delle superiori con partecipazione individuale.
I concorrenti dovranno creare un acrostico (cioè un componimento in cui le prime lettere o sillabe di ogni verso compongono una nuova parola o una frase) partendo da un termine e rispettando il tema proposto. Ai vincitori di ciascuna categoria andrà un premio di 200 euro, oltre alla tessera di socio onorario dell’Alliance valida un anno. Alla categoria A hanno assicurato la partecipazione le scuole medie di Moriago, Vittorio Veneto, Istituto comprensoriale di S. Lucia e quello di Ponte di Piave; alla sezione B il Mazzotti di Treviso, l’Iis di Vittorio Veneto e quello di Oderzo; infine per la categoria C saranno in gara studenti dello Iis di Vittorio Veneto, del Mazzotti, del Besta e del Verdi di Valdobbiadene.
La giuria è composta dalla professoressa Anna Pianca (presidente) e dalla professoressa Ginetta Pigozzo, dal professor Gianfranco Casaro, dal professor Paul Grelet, da Gianluca Cappellazzo e dal giornalista Sante Rossetto.