Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Martedì 14 febbraio alle ore 20.45 protagonisti voce e pianoforte

JOHNNY O’NEAL, ALL'EDEN IL JAZZ NEWYOKESE

Il jazzman accompagnato da Ben Rubens e Italy Morchi


TREVISO - Terzo appuntamento col jazz al Teatro Eden di Treviso. Martedì 14 febbraio alle ore 20.45 si esibirà il pianista e cantante Johnny O’Neal, con Ben Rubens al contrabbasso e Italy Morchi alla batteria.

La vicenda di Johnny O’Neal ricorda quella dei molti jazzmen usciti repentinamente di scena e in qualche caso riscoperti in età avanzata.
Nato a Detroit 58 anni fa, O'Neal ebbe un momento di notorietà nei primi anni ottanta, quando operava a New York collaborando con Clark Terry, i Jazz Messengers di Art Blakey, Ray Brown, Milt Jackson e suonando regolarmente al Blue Note. Lasciata la metropoli nel 1986, ha trascorso i decenni seguenti ad Atlanta, St.Louis e Detroit in condizioni sempre più precarie, aggravate dall'aver contratto l'HIV nel 1998. Quando la sua esistenza sembrava ormai senza sbocchi (aveva anche perso l'assicurazione sanitaria) un gruppo di benefattori l'ha aiutato a ristabilirsi. Tornato a suonare a New York il pianista ha scoperto che il pubblico apprezzava anche il suo stile vocale e ha iniziato così a cantare accompagnandosi.

Nel mondo del jazz, ogni tanto succede che la dolcezza di un artista catturi la comunità del jazz adottandolo, come testimone e come idolo. È quello che è successo a Johnny, che dopo aver passato alcuni anni di lotta contro una grave malattia, è stato aiutato dalla comunità del Jazz di New York.

Dopo 20 anni di assenza dalle scene Johnny 'O Neal è tornato, dimostrando di aver intatta tutta la sua straordinaria capacità di comunicazione e di essere un artista a “tutto tondo”, un vero intrattenitore, capace di incantare il pubblico. Un grande raccontatore, come solo i grandi artisti che hanno fatto la storia e che incarnano un certo tipo di tradizione e sanno fare.

Prezzi biglietti: Intero: € 24,00; Ridotto: € 19,00

LAST MINUTE TICKETS
45 minuti prima dell’inizio dello spettacolo sarà possibile acquistare biglietti a 15 Euro per persone di età superiore ai 19 anni; a 8 Euro per persone di età inferiore ai 19 anni.


BIGLIETTERIA DEL TEATRO COMUNALE MARIO DEL MONACO:
Acquisto di persona: dal martedì al venerdì dalle 10.00 alle 14.00; il sabato dalle 10.00 alle 12.30;
Acquisto al telefono: dal martedì al venerdì dalle 14.30 alle 16.30 (0422 540480).
Acquisto online: www.teatrocomunaletreviso.it oppure www.boxol.it
il giorno dello spettacolo la Biglietteria del Teatro Eden apre un’ora prima dell’inizio.