Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sette serate "perchŔ non tutto si pu˛ fare con una app"

CUCITO E RIPARAZIONI: L'ARTE DI ARRANGIARSI

Unisef Lab lancia i corsi per reimparare la manualitÓ


TREVISO - Le motivazioni possono essere le più diverse: voglia di maggiore indipendenza e autonomia; necessità di non far pesare sul bilancio familiare alcune semplici riparazioni; liberarsi dal dover sempre cercare su internet chat o tutorial per risolvere piccoli guai domestici o - più semplicemente - la soddisfazione di sapere che si può fare da sé.
Ecco perché all’alba della quarta rivoluzione industriale, per non divenire ossessivamente condizionata dalle innumerevoli e continue innovazioni digitali, si può riscoprire il valore (e i vantaggi) di una manualità perduta e il bisogno di mettere alla prova la nostra capacità nel realizzare cose e attività.
Per questo UNIS&F Lab (il laboratorio esperienziale di Unindustria Servizi & Formazione Treviso Pordenone) ha ideato una serie di corsi ispirati all’Arte del Vivere, con l’obiettivo di valorizzare la manualità e offrire ai partecipanti (uomini e donne) gli strumenti per re-imparare ad “arrangiarsi”.

Sette temi per sette sere: "Fare ordine in casa. L’arte di ritrovare se stessi", "Il bello di specchiarsi in una casa pulita. Rispettare l’ambiente, pulendo dove vivi", "Alla scoperta dei consumi superflui. Come capire dove finiscono i tuoi soldi", "Mi sono macchiato e ho perso pure un bottone. Guida per lavare e rammendare", "Prendere la piega giusta. L’arte dello stirare", "Mi arrangio, grazie. Il bello delle piccole manutenzioni", "Il piacere di cucinare da sé. Come mangiare bene, evitando gli sprechi".

Qui il dettaglio del programma.

I costi di ogni serata sono estremamente contenuti (45 euro) proprio per permettere a tutti di partecipare e di riscoprire come il benessere possa passare anche attraverso la riscoperta di una manualità dimenticata.
Un’offerta formativa che si svolge nelle ore serali nella sede di Unis&F Lab in via Venzone 12 a Treviso e che potrà essere programmata anche in sedi diverse e nelle aziende, dove potrebbe essere prevista anche nelle iniziative di welfare. L'iniziativa gode del supporto di Conad ed Ascotrade.