Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Cambio di proprietà del club, che ora è dell'imprenditore campano

NARDIN HA CEDUTO IL TREVISO A STEFANO BISOGNO

Il Tenni resta chiuso, si giocherà a Giavera


TREVISO - Il Calcio Treviso ha un nuovo presidente, Tiziano Nardin infatti ha ceduto la proprietà a Stefano Bisogno, imprenditore avellinese nel ramo dell'edilizia che già l'estate scorsa cercò senza fortuna di prendere la società biancoceleste. "Il procuratore Giulio Biasin mi ha convinto a dare una mano  per non far sparire la matricola-spiega Bisogno-io e Nardin abbiamo firmato un contratto e la password federale è già stata consegnata. Sarò io a concludere il campionato, ma è chiaro che mi piacerebbe continuare anche in futuro, abbiamo un progetto che prevede fra l’altro il ripescaggio in D e la trasformazione del club in srl, con deposito del capitale in una banca del territorio." Il problema è che il Comune lo stadio Tenni non lo dà a nessuno. "A Michielan ho detto: se il nostro progetto non vi sta bene no problem, ho dato la mia parola fino a giugno, poi vi regalo la matricola. Comunque l’assessore è giusto che faccia come crede: oggi cerchiamo di salvare il salvabile, vorrà dire che continueremo a giocare a Giavera."
Biasin in queste ore sta trovando i giocatori per creare la squadra che domenica affronterà a Giavera il Sandonà con in panchina Paolo Bianconi. Poi l'allenatore sarà Alfredo Pollio. E Giavera sarà la sede anche delle prossime partite interne, mentre il campo di allenamento sarà a Carbonera.