Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/213: BUBBA WATSON RE DEL MATCH PLAY

Ad Austin la seconda tappa del World Golf Championship


TREVISO - Sul percorso dell’Austin CC nel Texas, si è giocato il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, il mini circuito mondiale Match Play, le cui gare sono di livello solo di poco inferiore ai major e il cui montepremi ammonta a 10 milioni di dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le analisi hanno confermanoil tipo C, avviata profilassi

INSEGNANTE 43ENNE CON MENINGITE A CASTELFRANCO

Da ieri sera in condizioni serie in Terapia intensiva


CASTELFRANCO - Nuovo caso di meningite nella Marca: una donna 43enne, insegnante, è ricoverata da venerdì sera all'ospedale di Castelfranco per un'infezione da Meningococco di tipo C.
A comunicarlo è la stessa direzione sanitaria dell'Ulss 2 Marca Trevigiana. La donna, residente nella zona, venerdì sera, intorno alle 19, si è presentata al pronto soccorso castellano. Gli esami di laboratorio eseguiti dalla Microbiologia, hanno confermato la natura della malattia. Così dalle 22 la paziente è ricoverata in Terapia intensiva in condizioni serie. L’azienda sanitaria ha attivato subito il Dipartimento di Prevenzione che sta provvedendo, secondo quanto previsto dalle linee guida, alla profilassi sui contatti stretti (ovvero i familiari) e, data la professione della signora, su quelli nel luogo di lavoro.
La direzione dell'Ulss, come in altre occasioni, ricorda che il meningococco non si diffonde così facilmente come il comune raffreddore o come l’influenza e può trasmettersi solo per contatto molto stretto.