Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le analisi hanno confermanoil tipo C, avviata profilassi

INSEGNANTE 43ENNE CON MENINGITE A CASTELFRANCO

Da ieri sera in condizioni serie in Terapia intensiva


CASTELFRANCO - Nuovo caso di meningite nella Marca: una donna 43enne, insegnante, è ricoverata da venerdì sera all'ospedale di Castelfranco per un'infezione da Meningococco di tipo C.
A comunicarlo è la stessa direzione sanitaria dell'Ulss 2 Marca Trevigiana. La donna, residente nella zona, venerdì sera, intorno alle 19, si è presentata al pronto soccorso castellano. Gli esami di laboratorio eseguiti dalla Microbiologia, hanno confermato la natura della malattia. Così dalle 22 la paziente è ricoverata in Terapia intensiva in condizioni serie. L’azienda sanitaria ha attivato subito il Dipartimento di Prevenzione che sta provvedendo, secondo quanto previsto dalle linee guida, alla profilassi sui contatti stretti (ovvero i familiari) e, data la professione della signora, su quelli nel luogo di lavoro.
La direzione dell'Ulss, come in altre occasioni, ricorda che il meningococco non si diffonde così facilmente come il comune raffreddore o come l’influenza e può trasmettersi solo per contatto molto stretto.