Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La mostra aprirÓ a palazzo Sarcinelli a Conegliano dal 25 febbraio al 18 giugno

SPORT E CULTURA, AI MARATONETI BIGLIETTO RIDOTTO PER "BELLINI"

Treviso Marathon, Half Marathon e Moohrun le corse collegate


CONEGLIANO - Una iniziativa che unisce sport e cultura.
Per l'edizione 1.4 di Treviso Marathon continua la collaborazione con Civita Tre Venezie in accordo con il Comune di Conegliano.
Coloro che parteciperanno alla maratona trevigiana, alla seconda Treviso Half Marathon e alla MoohRun3 nel pacco gara troveranno un buono per l’ingresso scontato a 8.50 euro alla mostra “Bellini e i belliniani” in programma dal 25 febbraio al 18 giugno a palazzo Sarcinelli a Conegliano.

In esposizione opere di Giovanni Bellini, Tiziano, Jacopo Palma il Vecchio, Tintoretto e alcuni tra i più raffinati interpreti dell’insegnamento belliniano tra cui Andrea Previtali, Marco Bello, i Santacroce, Bartolomeo Veneto e molti altri. Un percorso inedito e prezioso per tracciare una mappa virtuale del milieu belliniano e di una parte significativa e originale di tale universo d’uomini e di capolavori.

La mostra, curata da Giandomenico Romanelli, metterà in evidenza i temi dell'iconografia belliniana e del suo stile pittorico veri e propri punti di riferimento per molti artisti successivi: segni identificativi riconoscibili nei contorni dei volti, nella postura delle mani, nell’aria trasognata e pensosa dei personaggi ma soprattutto negli straordinari paesaggi incantati, nella "svolta" atmosferica e tonale, nello sfumato in cui svanisce la percezione dei contorni e dei profili.
Si potranno ammirare, tra le varie opere, due capolavori di Bellini, La Madonna col Bambino Gesù e il Cristo portacroce.

La mostra sarà aperta venerdì 3 marzo dalle ore 10 alle ore 21; sabato 4 marzo e domenica 5 dalle 10 alle 20.

Per maggiori informazioni:

Galleria fotograficaGalleria fotografica