Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Ne parliamo con la dott. Marta Benvenuti, psicologa del Centro della Famiglia

RELAZIONE E BENESSERE - 18 - ANCHE I NONNI TORNANO A SCUOLA

Quali sono i confini nella relazione con figli e nipoti? chi educa chi?


TREVISO - E’ vero che il ruolo dei nonni è solo quello di viziare i nipotini?
Oggi che il mondo del lavoro ha tempistiche più pressanti e che entrambi i genitori spesso devono lavorare tutto il giorno, i nonni sono spesso molto importanti per la logistica della nuova famiglia.
Ma con la complessità della vita d’oggi anche “Fare il nonno” diventa un ruolo difficile da praticare e dal quale saper anche prendere le distanze.

Lavoro di gruppo, pratica per correggere comportamenti e in più come non essere troppo lontani o troppo vicini, come non rinunciare al tempo libero. I nonni tornano a scuola al Centro della Famiglia di via San Nicolò a Treviso che organizza quattro incontri per far acquisire loro sicurezza nelle azioni con i nipoti e la famiglia. Il secondo appuntamento è mercoledì prossimo, 15 febbraio alle ore 20,30.

Sono già nove coppie che hanno iniziato il percorso con la guida della psicoterapeuta Marta Benvenuti e della psicologa Alessandra Bordin. Nel primo incontro, durante il lavoro di gruppo sono stati raccolti i dubbi e le aspettative.

“La questione dominante è risultata quella dei confini nella relazione con i figli. Fino a che punto gradiscono l’aiuto, a quali condizioni sono contenti di accettarlo oppure di pretenderlo? Ma, soprattutto, quanto i nonni possono osare nell’educazione del nipote? Chiamati al gioco, allo scambio di coccole che non si sapeva neanche esistessero in questo tipo di relazione e quindi non soltanto guardiani durante l’assenza dei genitori, ma figure di rilievo nello sviluppo armonico dei piccoli", spiega la dottoressa Benvenuti.

Durante gli incontri è prevista anche la pratica: alcuni modelli di comportamento non sono proprio adeguati e vanno quindi corretti o migliorati. Ecco: migliorare diventa un desiderio per i nonni che fin dal primo incontro si sono rimboccati le maniche, pronti al cambiamento. E tra i cambiamenti necessari vanno inclusi anche gli accorgimenti per non farsi rubare il tempo necessario all’equilibrio di vita e di relazioni all’interno di una famiglia distribuita su tre generazioni.

Il genitore educa, il nonno vizia" è un vecchio detto. E invece pare proprio che i tempi siano cambiati, e con i tempi anche il ruolo, se per fare bene i nonni diventa quasi indispensabile un percorso con psicoterapeuta e psicologo.

"Non è un'invenzione astratta”, racconta Adriano Bordignon coordinatore del Centro della Famiglia, “è una risposta a esigenze pressanti. Non siamo noi a cercare i nonni, ma loro a chiederci aiuto. La loro presenza è fondamentale per un numero enorme di famiglie e come ogni risorsa preziosa merita prendersi cura di loro e sostenere le loro competenze".

Il corso completo ha un costo di 60 euro. Il Centro della Famiglia sta raccogliendo le adesioni per una seconda edizione del corso in partenza prossimamente il martedì sera.

Per tutte le informazioni:
Centro dell Famiglia
Via San Nicolò 60
Treviso

http://www.centrodellafamiglia.it/
Tel. 0422.582367


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
01/03/2017 - Relazione e benessere - 17 - La scoperta dei propri genitori
28/02/2017 - Relazione e benessere - 16 - Sintonizzazione con un figlio adolescente
27/02/2017 - Relazione e Benessere - 15 - Intelligenza emotiva nella coppia
25/02/2017 - Relazione e benessere - 14 - I litigi dei bambini
21/02/2017 - Relazione e Benessere - 13 - Intelligenza emotiva per un figlio
20/02/2017 - Relazione e Benessere - 12 - Amori sognati e amori vissuti
23/01/2017 - Relazione e Benessere - 11 - Il Perdono
02/12/2016 - Relazione e benessere - 10 - Le ferite nella comunicazione
02/12/2016 - Relazione e benessere - 9 - Gelosia: alleato o nemico?
01/12/2016 - Relazione e benessere - 8 - Crisi di coppia: prevenzione e cura
01/12/2016 - Relazione e benessere - 7 - Ricostruire una perdita
15/11/2016 - Relazione e Benessere - 6 - Alla scoperta dell'adolescenza
15/11/2016 - Relazione e Benessere - 5 - Ninnananna ninnaò
26/10/2016 - Relazione & Benessere - 4 - Gioco d'azzardo e relazioni familiari
25/10/2016 - Relazione e Benessere - 3 -Il buon allattamento