Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato 18 febbraio ore 20 presso il Centro polifunzionale

AMATRICIANA PER IL CENTRO ITALIA A MIANE

I proventi saranno consegnati direttamente al sindaco di Montemonaco


MIANE -Una amatriciana per i terremotati del centro Italia” è il titolo dell'iniziativa in programma sabato 18 febbraio a Miane.
A partire dalle ore 20 nel Centro polifunzionale inizierà una serata in compagnia: 15 euro a persona, gratuito invece per i bambini al di sotto di 6 anni, comprende un aperitivo a buffet, un patto di pasta, dolce e caffè.

I proventi dell'iniziativa saranno consegnati dal primo cittadino di Miane Angela Colmellere direttamente a Onorato Corbelli, sindaco di Montemonaco (Ascoli Piceno).

“Vista la situazione della popolazione locale, in gran parte anziana – dichiara Colmellere – e il coraggio del sindaco Corbelli nell’affrontare l’emergenza giorno e notte, abbiamo deciso di dargli una mano. Montemonaco, 657 anime divise in 23 frazioni, è una località dimenticata dai media ma “adottata” dalla Regione Veneto che vi ha insediato un campo attrezzato gestito dalla Protezione civile. Adesso vogliamo dare anche noi mianesi un piccolo contributo, che garantisco sarà consegnato interamente al sindaco proprio per evitare burocrazia e lungaggini. Questi terremotati hanno bisogno subito di aiuto, e noi faremo la nostra parte”.

L'organizzazione dell'evento è ad opera del Comune, dello Pro Loco di Miane e Combai, del Comitato festeggiamenti di Campea e Premaor, del Circolo Noi e delle Associazioni locali.