Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato 18 febbraio ore 20 presso il Centro polifunzionale

AMATRICIANA PER IL CENTRO ITALIA A MIANE

I proventi saranno consegnati direttamente al sindaco di Montemonaco


MIANE -Una amatriciana per i terremotati del centro Italia” è il titolo dell'iniziativa in programma sabato 18 febbraio a Miane.
A partire dalle ore 20 nel Centro polifunzionale inizierà una serata in compagnia: 15 euro a persona, gratuito invece per i bambini al di sotto di 6 anni, comprende un aperitivo a buffet, un patto di pasta, dolce e caffè.

I proventi dell'iniziativa saranno consegnati dal primo cittadino di Miane Angela Colmellere direttamente a Onorato Corbelli, sindaco di Montemonaco (Ascoli Piceno).

“Vista la situazione della popolazione locale, in gran parte anziana – dichiara Colmellere – e il coraggio del sindaco Corbelli nell’affrontare l’emergenza giorno e notte, abbiamo deciso di dargli una mano. Montemonaco, 657 anime divise in 23 frazioni, è una località dimenticata dai media ma “adottata” dalla Regione Veneto che vi ha insediato un campo attrezzato gestito dalla Protezione civile. Adesso vogliamo dare anche noi mianesi un piccolo contributo, che garantisco sarà consegnato interamente al sindaco proprio per evitare burocrazia e lungaggini. Questi terremotati hanno bisogno subito di aiuto, e noi faremo la nostra parte”.

L'organizzazione dell'evento è ad opera del Comune, dello Pro Loco di Miane e Combai, del Comitato festeggiamenti di Campea e Premaor, del Circolo Noi e delle Associazioni locali.