Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato 18 febbraio ore 20 presso il Centro polifunzionale

AMATRICIANA PER IL CENTRO ITALIA A MIANE

I proventi saranno consegnati direttamente al sindaco di Montemonaco


MIANE -Una amatriciana per i terremotati del centro Italia” è il titolo dell'iniziativa in programma sabato 18 febbraio a Miane.
A partire dalle ore 20 nel Centro polifunzionale inizierà una serata in compagnia: 15 euro a persona, gratuito invece per i bambini al di sotto di 6 anni, comprende un aperitivo a buffet, un patto di pasta, dolce e caffè.

I proventi dell'iniziativa saranno consegnati dal primo cittadino di Miane Angela Colmellere direttamente a Onorato Corbelli, sindaco di Montemonaco (Ascoli Piceno).

“Vista la situazione della popolazione locale, in gran parte anziana – dichiara Colmellere – e il coraggio del sindaco Corbelli nell’affrontare l’emergenza giorno e notte, abbiamo deciso di dargli una mano. Montemonaco, 657 anime divise in 23 frazioni, è una località dimenticata dai media ma “adottata” dalla Regione Veneto che vi ha insediato un campo attrezzato gestito dalla Protezione civile. Adesso vogliamo dare anche noi mianesi un piccolo contributo, che garantisco sarà consegnato interamente al sindaco proprio per evitare burocrazia e lungaggini. Questi terremotati hanno bisogno subito di aiuto, e noi faremo la nostra parte”.

L'organizzazione dell'evento è ad opera del Comune, dello Pro Loco di Miane e Combai, del Comitato festeggiamenti di Campea e Premaor, del Circolo Noi e delle Associazioni locali.