Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Uno spettacolo per tutti, famiglie e bambini con la compagnia Stivalaccio Teatro

UN "DON CHISCIOTTE"A VILLA GUIDINI

Domenica 19 ore 18 all'auditorium della villa di Zero Branco


ZERO BRANCO - Il “Don Chisciotte" della compagnia Stivalaccio Teatro approda domenica 19 ore 18 all'auditorium di Villa Giudini a Zero Branco.

È tempo di carnevale e la compagnia veneziana, formatasi a Scorzè nel 2007, propone l'irriverenza e la comicità della tragicommedia dell'arte. Stivalaccio teatro propone uno “spettacolo nello spettacolo” in cui gli attori attingono in assoluta libertà al Don Chisciotte, rimasticandolo in un tosco-veneto condito di emilianismi e francesismi. Ne risulta uno spettacolo per tutte le età, in cui la commedia dell'arte diventa essa stessa soggetto della commedia.

Lo spettacolo vede in scena il padovano Giulio Pasquati, in arte Pantalone, e il fiorentino Girolamo Salimbeni, in arte Piombino, due attori della celebre compagnia dei Comici Gelosi, interpretati da Marco Zoppello e Michele Mori, che raccontano sul palco come siano riusciti a sfuggire dalla forca grazie a Don Chisciotte, a Sancho Panza e soprattutto grazie al pubblico. A partire dall'ultimo desiderio dei condannati a morte prendono il via le avventure di una delle coppie comiche più famose della storia della letteratura, filtrate dall'estro dei due saltimbanchi che arrancano nel tentativo di rimandare l'esecuzione, tra mulini a vento ed eserciti di pecore.
E se non rammentano la storia alla perfezione poco importa, improvvisano sul tema dell'amore e della fame, del sogno impossibile, dell'iperbole letteraria, della libertà di pensiero e di satira, con “l'unico limite: il cielo”, come direbbe Cervantes.
Stivalaccio Teatro propone uno spettacolo sul pubblico, per il pubblico e con il pubblico perchè è proprio il pubblico che dovrà salvare i due attori dalla morte e, con essi, salvare il teatro.

“Don Chisciotte” fa parte del repertorio del teatro di prosa di Stivalaccio Teatro che comprende anche “Romeo e Giulietta, l'amore è saltimbanco”. I due spettacoli rappresentano le prime due tappe di una trilogia dedicata a personalità illustri legate al mondo della commedia dell'arte, “La trilogia dei Comici”.
Lo spettacolo è il penultimo degli otto proposti dalla rassegna teatrale ZeroInfinito 2016-2017 organizzata dal Comune di Zero Branco e da Echidna Paesaggio Culturale con l'obiettivo di coinvolgere attraverso il teatro tutte le fasce d'età, con un occhio di riguardo per bambini e famiglie.

La prenotazione allo spettacolo è obbligatoria scrivendo a info@echidnacultura.it.
Le prevendite sono disponibili in biblioteca sabato 18 febbraio dalle 10.30 alle 12.30.
Biglietti: intero 15 euro; ridotto 13 euro e per ragazzi under 13 il costo è di 3 euro .
È inoltre possibile acquistare online al sito www.mailticket.it
La biglietteria apre un'ora prima dello spettacolo. I biglietti prenotati telefonicamente vanno ritirati 20 minuti prima dell'inizio della rappresentazione.

Con l'acquisto del biglietto dello spettacolo è previsto uno sconto del 20% per cenare, il medesimo giorno, al ristorante Villa Guidini (necessaria la prenotazione entro le 12 del giorno stesso ai numeri 0422 486035 - 334 6439523 o all’indirizzo email info@ristorantevillaguidini.it)

Per ulteriori informazioni:
Echidna Associazione Culturale
tel. 041 412500 – 340 9446568
Biblioteca Comunale di Zero Branco
tel. 0422 485518 (giorni e orari apertura),