Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Parteciperanno all'iniziativa alcune classi del Besta

OPEN DISCO DAY: GIOVANI E DISABILI SCENDONO IN PISTA

Mercoledì 22 febbraio dalle 9.30 alla Discoteca Odissea


SPRESIANO - Discoteca  con l'Open Disco Day: i ragazzi disabili scendono in pista per divertirsi e festeggiare il carnevale mercoledì 22 febbraio dalle 9.30 all'Odissea di Spresiano.

Il Servizio Disabilità del Distretto Sud dell'Azienda Ulss 2 ripropone ai ragazzi dei centri Diurni per Disabilità, dei Centri Occupazionali Diurni e delle Comunità alloggio un momento di festa, evasione e condivisione. L'appuntamento vedrà il saluto il Direttore generale dell'azienda Francesco Benazzi e si concluderà alle 14.30 dopo il pranzo.
All'iniziativa parteciperanno anche alcune classi del “Besta”, che già collabora con i centri per altre attività.

L'idea nasce dalla collaborazione tra l'Unità Operativa Servizi per la Disabilità, diretta dalla dottoressa Renata Gherlenda, e la proprietà della discoteca Odissea tramite Giannino Venerandi.

“Sono molto contento di questo evento – sottolinea il Direttore generale Francesco Benazzi – che non si deve immaginare come un momento di solo svago. Il suo valore è grande. Le persone con disabilità potranno relazionarsi con realtà diverse da quelle che molti di loro frequentano normalmente. Ma lo stesso vale per gli studenti che saranno presenti. E’ un’occasione d’incontro, conoscenza e comprensione reciproca, quindi è una proposta che si muove nell’ottica dell’integrazione tra il territorio, con le sue opportunità di divertimento, le scuole e i servizi sociali”.

L’Azienda ringrazia la proprietà dell’Odissea che, oltre a mettere a disposizione il locale, i DJ e il personale, offrirà un rinfresco.