Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Parteciperanno all'iniziativa alcune classi del Besta

OPEN DISCO DAY: GIOVANI E DISABILI SCENDONO IN PISTA

Mercoledì 22 febbraio dalle 9.30 alla Discoteca Odissea


SPRESIANO - Discoteca  con l'Open Disco Day: i ragazzi disabili scendono in pista per divertirsi e festeggiare il carnevale mercoledì 22 febbraio dalle 9.30 all'Odissea di Spresiano.

Il Servizio Disabilità del Distretto Sud dell'Azienda Ulss 2 ripropone ai ragazzi dei centri Diurni per Disabilità, dei Centri Occupazionali Diurni e delle Comunità alloggio un momento di festa, evasione e condivisione. L'appuntamento vedrà il saluto il Direttore generale dell'azienda Francesco Benazzi e si concluderà alle 14.30 dopo il pranzo.
All'iniziativa parteciperanno anche alcune classi del “Besta”, che già collabora con i centri per altre attività.

L'idea nasce dalla collaborazione tra l'Unità Operativa Servizi per la Disabilità, diretta dalla dottoressa Renata Gherlenda, e la proprietà della discoteca Odissea tramite Giannino Venerandi.

“Sono molto contento di questo evento – sottolinea il Direttore generale Francesco Benazzi – che non si deve immaginare come un momento di solo svago. Il suo valore è grande. Le persone con disabilità potranno relazionarsi con realtà diverse da quelle che molti di loro frequentano normalmente. Ma lo stesso vale per gli studenti che saranno presenti. E’ un’occasione d’incontro, conoscenza e comprensione reciproca, quindi è una proposta che si muove nell’ottica dell’integrazione tra il territorio, con le sue opportunità di divertimento, le scuole e i servizi sociali”.

L’Azienda ringrazia la proprietà dell’Odissea che, oltre a mettere a disposizione il locale, i DJ e il personale, offrirà un rinfresco.