Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Cherv˛ il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/237: L'OPEN D'ITALIA DEI CAMPIONI PARALIMPICI

Lo svedese Joakim Bj÷rkman si conferma imbattibile


CREMA - Sotto l’egida di EDGA (European Disabled Golf Association), si è giocata a Crema la 18esima edizione del torneo italiano per giocatori disabili, aperta a tutte le tipologie di disabilità. Il torneo, appena concluso, si è giocato sulla distanza di trentasei buche,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Aveva appena tentato di rubare due cicli, sorpreso dai proprietari

ARRESTATO IL LADRO SERIALE DI BICICLETTE

Ventenne bloccato dalla Polizia in centro a Treviso


TREVISO - Stava dirigendosi verso il centro di Treviso nel pomeriggio di giovedì, quando alla vista di una pattuglia delle Volanti si è nascosto dietro le auto in sosta per non farsi notare. Insospettiti da tale comportamento, i poliziotti hanno subito bloccato il giovane.
Si tratta di Y. S., ventenne italiano, conosciuto alle forze dell’ordine in quanto “ladro seriale” di biciclette. I ragazzo fin da subito ha tradito un notevole nervosismo e,  mentre gli agenti stavano effettuando il controllo, è sopraggiunto un uomo: questi raccontava ai poliziotti di aver sorpreso poco prima il ventenne mentre stava cercando a rubargli bicicletta, che, poi, una volta vistosi scoperto, aveva abbandonato, dileguandosi. Nel corso di questa discussione si avvicinava un altro uomo, che a sua volta, indicava il fermato come colui che aveva appena tentato di sottrargli la bici, dandosi a precipitosa fuga, anche in questo caso abbandonandola lungo il percorso, quando era stato inseguito dalla vittima.
Y.S. veniva accompagnato in Questura e arrestato per furto aggravato.