Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Aveva appena tentato di rubare due cicli, sorpreso dai proprietari

ARRESTATO IL LADRO SERIALE DI BICICLETTE

Ventenne bloccato dalla Polizia in centro a Treviso


TREVISO - Stava dirigendosi verso il centro di Treviso nel pomeriggio di giovedì, quando alla vista di una pattuglia delle Volanti si è nascosto dietro le auto in sosta per non farsi notare. Insospettiti da tale comportamento, i poliziotti hanno subito bloccato il giovane.
Si tratta di Y. S., ventenne italiano, conosciuto alle forze dell’ordine in quanto “ladro seriale” di biciclette. I ragazzo fin da subito ha tradito un notevole nervosismo e,  mentre gli agenti stavano effettuando il controllo, è sopraggiunto un uomo: questi raccontava ai poliziotti di aver sorpreso poco prima il ventenne mentre stava cercando a rubargli bicicletta, che, poi, una volta vistosi scoperto, aveva abbandonato, dileguandosi. Nel corso di questa discussione si avvicinava un altro uomo, che a sua volta, indicava il fermato come colui che aveva appena tentato di sottrargli la bici, dandosi a precipitosa fuga, anche in questo caso abbandonandola lungo il percorso, quando era stato inseguito dalla vittima.
Y.S. veniva accompagnato in Questura e arrestato per furto aggravato.