Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Infezione da pneumococco: non serve profilassi

MENINGITE, UN 55ENNE RICOVERATO A TREVISO

Arrivato a metà mattina al Ca' Foncello, è stazionario


TREVISO - Salgono a otto i casi di meningite registrati nella Marca. Da questa mattina è ricoverato all'ospedale di Treviso un 55enne affetto, come hanno accerto gli esami di laboratorio, da meningite da pneumococco.

Secondo la nota diffusa dall'Ulss 2, il paziente è giunto al Pronto Soccorso del Ca’ Foncello a metà mattina ed in seguito è stata portata a termine la tipizzazione e l’identificazione del ceppo dalla Microbiologia. Ora si trova ricoverato in Terapia intensiva e il quadro clinico è stazionario.

La direzione conferma, come in altre occasioni, che la meningite da pneumococco a differenza di altri tipi di meningite non dà origine a focolai epidemici. Per questo motivo non richiede nemmeno interventi di profilassi antibiotica sui familiari e i contatti stretti. Si presenta con casi isolati durante tutto l’anno, prevalentemente in inverno e primavera.

"Come azienda sanitaria continuiamo a garantire il massimo dell’attenzione – sottolinea il direttore generale Francesco Benazzi -. Il succedersi ravvicinato di alcuni casi in questa stagione, può ricondursi a complicazioni dell’influenza stagionale che quest’anno è stata eccezionalmente aggressiva. Questo è reso attendibile anche dalla presenza del virus dell’influenza nei pazienti, riscontrata grazie a tecniche di biologia molecolare. Stiamo seguendo i casi molto attentamente e i cittadini troveranno da parte nostra ogni giusta e adeguata risposta".

"Ribadisco – aggiunge Benazzi a fronte dell’apprensione da parte di parecchi cittadini - che, per qualsiasi dubbio, il cittadino può rivolgersi tranquillamente anche al proprio medico di famiglia. Come abbiamo detto più volte, I professionisti della medicina generale e della continuità assistenziale, infatti, hanno tutte le competenze necessarie per dare una risposta appropriata. Colgo l’occasione anche per ringraziare i nostri professionisti che negli aspetti clinici così come nelle fasi di laboratorio stanno dimostrando grande efficienza".