Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tutto in inglese, unendo economi e nuove competenze

A CA' TRON NASCONO I MANAGER DEL DIGITALE

H-Farm e Ca' Foscari lanciano un nuovo corso di laurea


VENEZIA - Siglata la partnership tra l’università Ca’ Foscari Venezia, prima Business School in Italia dal 1868 e stabilmente tra le prime duecento università del mondo nei settori dell’Economia, e H-Farm, la realtà di innovazione in grado di supportare la creazione di nuovi modelli d’impresa e la trasformazione ed educazione dei giovani e delle aziende italiane in un’ottica digitale. L'accordo sancisce l’avvio del nuovo corso di laurea triennale in Digital Management, interamente in lingua inglese, per formare i professionisti dell’economia digitale.

Nuovi i contenuti, nuove le modalità di insegnamento, nuova la collocazione: il corso si terrà nel campus di H-Farm, a Ca' Tron, dove gli studenti vivranno immersi in un contesto innovativo e coinvolti in questo progetto in costante crescita dove imprese, startup e giovani si incontrano accompagnandosi vicendevolmente in un percorso che li vedrà sempre più impegnati a produrre, costruire e comunicare tramite strumenti e modelli digitali.
 
Il corso unisce studi di economia, business, tecnologie digitali e competenze trasversali e sarà in lingua inglese. I posti disponibili sono 90 e la retta è fissata in 7.500 euro, con la possibilità di richiedere agevolazioni per merito e reddito previste dall’ateneo e dalla normativa nazionale. H-Farm si farà carico dei costi di docenza. Per il nuovo corso di laurea Ca’ Foscari recluterà cinque nuovi docenti, in aggiunta a quelli che già insegnano in ateneo.

L’attivazione della collaborazione con H-Farm risponde in modo coerente alle linee di indirizzo promosse dal ministero dell'Università in merito a  iniziative di formazione e  corsi di studio in stretta collaborazione con le realtà imprenditoriali attraverso specifiche convenzioni con imprese qualificate.
 
"Il nuovo corso di laurea si focalizza sui temi fondamentali della trasformazione tecnologica e digitale e della sua gestione all’interno delle aziende e delle istituzioni - sottolinea il rettore di Ca' Foscari, Michele Bugliesi -. E’ una trasformazione complessa, che deve essere gestita sia dal punto di vista tecnico, sul piano economico, manageriale e naturalmente informatico, ma anche sul piano del “change management” e delle dinamiche di riorganizzazione aziendale per l’innovazione di processo e di prodotto. La partnership con H-Farm darà un grande valore aggiunto ad un corso che è innovativo nei contenuti e sarà innovativo nei metodi e nel contesto in cui viene erogato, quello del Campus di Roncade, con le aziende e gli startuppers che vi operano, e che collaboreranno attivamente nelle attività didattiche coinvolgendo gli studenti in workshop, laboratori esperienziali e project work. Per gli studenti questa è una opportunità da cogliere, per le prospettive che offre di una formazione avanzata e di uno sviluppo professionale di sicuro successo. Con questa laurea, la tradizione centenaria di Ca’ Foscari nella formazione economica e manageriale si arricchisce e si estende per raccogliere le sfide della trasformazione digitale, a livello nazionale e internazionale».
 
"Sono davvero contento di poter collaborare con Ca’ Foscari, realtà che da sempre rappresenta un’eccellenza nell’ambito della formazione grazie alla sua enorme competenza ma anche capacità di essere al passo con i tempi e offrire percorsi di studi perfettamente calati sulle tematiche dei nostri giorni - dichiara Riccardo Donadon, fondatore e amministratore delegato di H-Farm -. In questi ultimi anni, attraverso la mia presenza nell’Innovation Board, ho avuto modo di conoscere bene questa realtà, ed è per me un onore e un privilegio poter lavorare al loro fianco nella realizzazione di questo corso innovativo per la preparazione dei giovani alle sfide del futuro. Con questo ulteriore traguardo, Ca’ Foscari dà la possibilità a H-Farm di essere l’unica realtà capace di offrire un percorso di studi che va dalla scuola materna fino ai master post universitari".