Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club pių vicino alla cittā di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/254: IN MESSICO IL RIENTRO IN CAMPO DI FRANCESCO MOLINARI

Il torinese chiude 17° nel torneo vinto da Dustin Johnson


CITTA' DEL MESSICO - Il campionato mondiale messicano segna il rientro in campo di Francesco Molinari, nella prima delle contese stagionali del World Golf Championship. Il torneo si disputa al Club de Golf Chapultepec di Città del Messico, con un montepremi di 10.250.000 dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Intervista al coach della De Longhi, Stefano Pillastrini

TREVISO BASKET, "SERVE UN ESTERNO CON PUNTI NELLE MANI"

Probabilmente dall'Est Europa, aspettando i tagli dalla coppe


TREVISO - Un esterno con punti nelle mani, con ogni probabilità dall'Est Europa. La De Longhi Treviso Basket è a caccia di un nuovo straniero, per sostituire Quenton De Cosey, mai del tutto integrato nel gioco biancoblu e accasatosi a Chieti (dove, nella gara di domenica scorsa, ha messo a referto 22 punti e 11 rimbalzi. Stefano Pillastrini, capoallenatore dei trevigiani, conferma che la società è alla ricerca di un giocatore che possa innazitutto garantire "una dimensione offensiva più varia alla squadra". L'obiettivo è concretizzare l'innesto nei tempi più rapidi possibili, ma Tvb potrebbe attendere i tagli delle squadre uscite dopo la prima fase delle coppe europee. E, data la possibilità di ingaggiare solo americani già vistati (ovvero che hanno già giocato in Italia nella stagione), si sta sondando con attenzione soprattutto il mercato dei comunitari est europei.