Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/235: ALLA MONTECCHIA LA COPPA DEL MONDO DI TURKISH AIRLINES

Fa tappa in Veneto il campionato amatoriale sostenuto dalla compagnia aerea


SELVAZZANO DENTRO - Con una certa curiosità ho aderito all’invito propostomi dalla compagnia aerea, di partecipare al Turkish Airlines World Golf Cup 2018, inviatomi per tramite dell’Ufficio Stampa italiano della stessa; bello, han fatto le cose molto bene, degne del Club che li...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/234: MOLINARI DECISIVO NELLA RYDER CUP

L'azzurro trascina l'Europa alla vittoria sugli Usa


PARIGI - La tanto attesa storica sfida che ogni due anni mette in competizione gli Stati Uniti d’America e il Vecchio Continente, l’unica competizione in cui l’Europa ha una propria “Nazionale”, gioca sotto un’unica bandiera. I previsti 270mila spettatori, hanno...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/233: FEDEX CUP, IL RITORNO ALLA VITTORIA DI WOODS

Tiger trionfa ad Atlanta, classifica finale a Justin Rose


TREVISO - Istituita nel 2007, la FedEx Cup è un insieme di quattro tornei settimanali del PGA Tour; è una corposa manifestazione di Golf, con il merito di aver introdotto, per prima, il sistema playoff nel golf professionistico. Le gare infatti, quattro, che sono anche la conclusione...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Intervista al coach della De Longhi, Stefano Pillastrini

TREVISO BASKET, "SERVE UN ESTERNO CON PUNTI NELLE MANI"

Probabilmente dall'Est Europa, aspettando i tagli dalla coppe


TREVISO - Un esterno con punti nelle mani, con ogni probabilità dall'Est Europa. La De Longhi Treviso Basket è a caccia di un nuovo straniero, per sostituire Quenton De Cosey, mai del tutto integrato nel gioco biancoblu e accasatosi a Chieti (dove, nella gara di domenica scorsa, ha messo a referto 22 punti e 11 rimbalzi. Stefano Pillastrini, capoallenatore dei trevigiani, conferma che la società è alla ricerca di un giocatore che possa innazitutto garantire "una dimensione offensiva più varia alla squadra". L'obiettivo è concretizzare l'innesto nei tempi più rapidi possibili, ma Tvb potrebbe attendere i tagli delle squadre uscite dopo la prima fase delle coppe europee. E, data la possibilità di ingaggiare solo americani già vistati (ovvero che hanno già giocato in Italia nella stagione), si sta sondando con attenzione soprattutto il mercato dei comunitari est europei.