Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A metà marzo l'appuntamento con il Verdon di Roncade

RADICCHI E CICORINI, A TAVOLA ARRIVA LA PRIMAVERA

Gusto, consistenza, freschezza e versatilità


TREVISO - Sono arrivati puntuali i radicchi di primavera, un simbolo di freschezza, di gusto e di salute. Appartengono alla grande famiglia dei Cichorium Intybus, della quale fanno parte i più blasonati ed economicamente forti radicchi di Treviso, di Castelfranco, di Chioggia e di Verona. Spuntano sui campi proprio quando la stagione di questi è al termine e quindi ne occupano con grande festosità il posto a tavola.

Sono una produzione di nicchia, che tuttavia sta crescendo. Sono conosciuti con tanti nomi che riflettono culture e colture locali. Nel Veneto sono chiamati radiceti di primavera,  radici da cortel, verdoni verdolini; altrove cicorini, rosette, cerioli, semplicemente radicchi selvatici. Se ne trovano di diversi colori: verdi, rossi, gialli, i quali a sua volta si differenziano per tutta una serie di sfumature. Una tavolozza di colori sulla tavola. Ma il gusto, la consistenza, la croccantezza e i valori organolettici e nutritivi sono gli stessi. Tra i più celebri il Verdon di Rancade dalle elevate qualità organolettiche.

Sono radicchi richiesti - osservano  ad Opo Veneto, che ne tratta una sensibile partita - proprio perché sono immagine di cibo genuino che ha il “gusto” della primavera: delicati, leggermente amarognoli, versatili in cucina, adatti alle diete. Sono anche espressione di biodiversità che resiste in orticoltura e che anche per questo - commenta Francesco Arrigoni, direttore di OPO Veneto - meritano attenzione: radicchi rustici e spontanei che mantengono sostanzialmente i “caratteri originali” della famiglia.

Nel Veneto sono seminati a spaglio sul finire dell'estate e sono raccolti tra la fine di febbraio e i primi di aprile. E' difficile quantificarne la produzione: si dovrebbe avvicinare ai 1.500 quintali, ai quali vanno aggiunti quelli consumati o venduti direttamente, che non sarebbero pochi e che sfuggono alla statistica. Il prezzo è piuttosto sostenuto, ma è bene giustificato: sono radicchi piccoli, dei quali si mangia il cuore; hanno poca resa e si raccolgono a mano con un pezzetto di fittone, che viene reciso con un colpo secco di coltello (ecco il nome veneto radicio da coltel). Ad essi, in particolare in provincia di Treviso, sono dedicate diverse feste e rassegne gastronomiche.

Il 12 marzo 2017 a Roncade si svolge Colori & Sapori di Primavera: appuntamento storico della manifestazione con la mostra-mercato del radicchio Verdon e dei vini rossi del Piave.

Durante la giornata i ristoratori che aderiscono alla rassegna proporranno le loro specialità a base di radicchio Verdon di Roncade e sarà possibile acquistare, direttamente dai produttori, radicchio Verdon di Roncade, vini rossi del Piave, salsicce, formaggi, pasta e tanti altri prodotti prelibati.


Galleria fotograficaGalleria fotografica