Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club pių vicino alla cittā di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/254: IN MESSICO IL RIENTRO IN CAMPO DI FRANCESCO MOLINARI

Il torinese chiude 17° nel torneo vinto da Dustin Johnson


CITTA' DEL MESSICO - Il campionato mondiale messicano segna il rientro in campo di Francesco Molinari, nella prima delle contese stagionali del World Golf Championship. Il torneo si disputa al Club de Golf Chapultepec di Città del Messico, con un montepremi di 10.250.000 dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Contro la Grissin Bon la De' Longhi era priva di tre giocatori

PIU' 26 PER REGGIO EMILIA IN AMICHEVOLE SU TVB

Il sostituto di DeCosey potrebbe essere un ceko


ROVIGO - Scarto pesante ma prevedibile nell'amichevole di Rovigo fra Grissin Bon e De' Longhi, prima del sostituto di DeCosey, Fantinelli e Saccaggi. TVB contro l’aggressività difensiva dei reggiani entra subito in difficoltà, Reynolds ne mette 8 nei primi 7 minuti, poi il 40enne Kaukenas infila due triple sul finire del periodo. Nel secondo quarto Treviso rimane a contatto grazie ad un buon Ancellotti che racimola 6 punti e 5 rimbalzi, ma i biancorossi ripartono guidati da Polonara, imbeccato dagli assist dell’ex Benetton De Nicolao. Dopo la pausa lunga Reggio continua a premere sull’acceleratore ed è ancora il lungo Usa Reynolds a portarla sul primo vantaggio di 20 punti (61-41) a 4’30’’ dalla sirena di fine quarto. Insieme a lui eccelle il capitano Pietro Aradori. La De’ Longhi da parte sua fatica sempre più a trovare la via del canestro, in questo modo la Grissin Bon può continuare ad allungare sospinta dai punti e dai rimbalzi di Cervi in apertura dell’ultima frazione di gioco. I giovani della Grissin Bon Strautins e Bonacini danno il loro contributo su entrambi i lati del campo e Reggio in tal modo continua a mantenere un vantaggio considerevole, fino ad un piccolo break di 2-9 con cui Treviso dimostra di non voler arrendersi del tutto. Reggio Emilia tuttavia ritrova immediatamente ritmo ed intensità e allarga il divario fino al palleggio arresto e tiro di Needham che chiude la partita sul +26 finale. Tutto questo mentre è spuntato un altro nome per il sostituto di Quenton DeCosey: si tratta del ceko Tomas Kyzlink, 23 anni, 1.95, già visto dal 2014 al 2016 a Treviglio ed attualmente giocatore del campionato sloveno al Domzale, dove sta viaggiando a 11 punti e 3 rimbalzi.


GRISSIN BON REGGIO EMILIA-DE LONGHI 93-67
GRISSIN BON: Aradori 6, Needham 4, Polonara 14, Reynolds 22, De Nicolao 7, Bonacini, Strautins 9, Kaukenas 18, Cervi 13, Mammi. All. Menetti
DE LONGHI TREVISO: Perry 14, Rota 3, La Torre 8, Moretti 11, Malbasa 4, Fantinelli n.e., Saccaggi n.e., Rinaldi 9, Negri 10, Ancellotti 8, Marini. All. Pillastrini
ARBITRI: Boscolo, Dori, Nuara.
NOTE Parziali: 27-17, 45-35, 69-48. Reggio Emilia: 30/51 da 2, 7/19 da 3, 12/15 tiri liberi. Treviso: 20/41 da 2, 5/11 da 3, 12/20 tiri liberi. Rimbalzi: Reynolds 10. Assist: De Nicolao 9.