Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club pių vicino alla cittā di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/254: IN MESSICO IL RIENTRO IN CAMPO DI FRANCESCO MOLINARI

Il torinese chiude 17° nel torneo vinto da Dustin Johnson


CITTA' DEL MESSICO - Il campionato mondiale messicano segna il rientro in campo di Francesco Molinari, nella prima delle contese stagionali del World Golf Championship. Il torneo si disputa al Club de Golf Chapultepec di Città del Messico, con un montepremi di 10.250.000 dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Serviranno per un ambulatorio ad Arquata del Tronto

DAL VENETO DOPPIA DONAZIONE PER I TERREMOTATI

La casa di cura Giovanni XXIII devolve all'Avis gli incassi degli esami


MONASTIER - L'Avis Veneto ha ricevuto in donazione 5000 euro dalla Casa di Cura "Giovanni XXIII" di Monastier. La somma è frutto dell'iniziativa di prevenzione attuata durante il mese di ottobre. Parte del ricavato degli esami clinici alle mammelle eseguiti nella struttura sanitaria ad ottobre, mese della prevenzione del tumore al seno, è stata devoluta in beneficenza all'associazione regionale donatori sangue. L'Avis a sua volta ha deciso di darli a chi in questo momento ne ha più bisogno: le popolazioni colpite dal terremoto di Arquata del Tronto, per la realizzazione di un poliambulatorio.
Giovedì 23 febbraio la consegna ufficiale del ricavato. Durante il collegamento in videoconferenza con il presidente provinciale dell'Avis di Ascoli Piceno, Berardino Lauretano, la casa di cura, a sopresa, ha deciso per un' ulteriore donazione: una quota degli incassi di tutti i test P.S.A. (screening per il tumore alla prostata) e degli esami clinico-strumentali alla mammella effettuati durante tutto il mese di marzo prossimo, alla Casa di Cura Giovanni XXIII di Monastier, sarà devoluta all’ Avis.

Galleria fotograficaGalleria fotografica