Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Presente anche il Console Onorario del Kazakhstan a VeneziaPierluigi Aluisio

DOMANI IL CORTEO KAZAKHO DELLA PACE PER IL CARNEVALE DI VENEZIA

Si celebra il 25° Anniversario dell’Indipendenza del Kazakhstan


VENEZIA - Il 16 dicembre 2016 la Repubblica del Kazakhstan ha celebrato il 25 anniversario della sua Indipendenza dall’Unione Sovietica. Per onorare questo importante evento a Venezia e augurare un futuro di prosperità al Paese, sabato 25 febbraio, alle 14.30, il Consolato Onorario del Kazakhstan a Venezia, parteciperà al “Corteo delle Nazioni”, organizzato dall'Associazione Internazionale per il Carnevale di Venezia, con una delegazione istituzionale di Ambasciatori e Consoli rappresentanti il Kazakhstan in Europa e in Italia. Il corteo di Autorità sfilerà con gli abiti tradizionali dei nomadi Kazakhi in Piazza San Marco, sul palco ufficiale del Carnevale di Venezia e poi in gondola da Ca’ Giustinian (partenza prevista alle ore 15:30) lungo il Canal Grande per raggiungere poi Ca’ Sagredo per il concerto e la cena di gala.

L’evento vuole celebrare 25 anni dell’ indipendenza del Kazakhstan dall’ Unione Sovietica. Tra le Repubbliche nate dalla disgregazione dell’ex Unione Sovietica, la “terra della grande steppa” è l’unica che è stata in grado di far convivere 20 religioni e 130 etnie diverse in pace e prosperità, con una crescita media del 6% all’anno del PIL. Da qui la volontà di trasferire il messaggio di pace e prosperità attraverso la sfilata e il Corteo a Venezia durante il Carnevale, città e ponte tra le due culture e mercati, unite dalla Via della Seta percorsa da Marco Polo.

Il territorio è grande come tutta Europa, misura quasi 10 volte l’Italia, è ricco di risorse naturali, petrolio e gas, e presenta la tavola degli elementi al completo. Grazie a investimenti stranieri ha saputo sviluppare enormi giacimenti arricchendo la popolazione. Il Kazakhstan è l’unico Paese che dal 1991 ha eliminato i test nucleari, non aprendo più centrali. Inoltre, dal 10 giugno al 10 settembre 2017 ad Astana si svolgerà l’EXPO dedicato all’ energia del futuro.

“I legami tra il Kazakhstan e Venezia risalgono a Marco Polo, che lungo la Via della Seta ha congiunto queste due culture e mercati. Una storia antica costruita sugli scambi culturali e le esclusive commerciali. Il Kazakhstan è una giovane e orgogliosa Nazione che è riuscita a far convivere in armonia tante religioni ed etnie e a sfruttare in modo sostenibile il ricco territorio. Festeggeremo con gli abiti tradizionali dei nomadi Kazakhi per sottolineare e rinnovare i rapporti di amicizia, culturali ed economici tra Venezia e il Kazakhstan” dichiara Pierluigi Aluisio, Console Onorario del Kazakhstan a Venezia.