Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Invitate aziende, Confcommercio e istituzioni; "Tutele l'occupazione"

INCENDIO AL PARCO STELLA, VERTICE SUL FUTURO DEI LAVORATORI

Lo chiedono i sindacati dopo il rogo di Unieuro e Brico


ODERZO - Convocare con urgenza un tavolo di discussione e di lavoro tra tutti i soggetti interessati. E' quanto chiedono i sindacati Cgil Cisl e Uil all'indomani del rogo che ha devastato il centro commerciale Parco Stella di Oderzo, distruggendo i grandi magazzini Unieuro ed Eurobrico. Lo scopo è dare immediate risposte reddituali ai dipendenti delle due società, una cinquantina circa, e verificare le ricadute occupazionali sul territorio e nella realtà commerciale Parco Stella.
"Nella mattinata odierna – spiegano i segretari generali Nadia Carniato, Filcams Cgil Treviso, Edoardo Dorella, Fisascat Cisl Treviso-Belluno, e Massimo Marchetti, Uiltucs Belluno Treviso – abbiamo invitato tutte le parti interessate, in particolare le aziende Unieuro srl e Eurobrico spa, le rappresentanze datoriali Unascom Confcommercio e le istituzioni, Prefettura, Provincia e Comune di Oderzo a dare vita a un confronto operativa sulle sorti dei lavoratori impiegati nelle due importanti attività commerciali della zona. Sentiamo il dovere di dare subito risposte a chi attualmente vive una situazione di disagio a causa dell'incendio e aprire una riflessione strategica di carattere territoriale".