Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La tradizione rivive con feste ed eventi in tutto il Veneto

CAO DE ANO, SI CELEBRA IL CAPODANNO VENETO

Nella Serenissima l'annata iniziava il primo marzo


VENEZIA - Il primo marzo si celebra il Cao de ano veneto. Secondo la civiltà della Repubblica Serenissima, infatti, l'anno comincia in questa data. Una consuetudine logica, peraltro, poiché coincide con il primo concreto risveglio della natura dopo il sonno invernale. E con questo calendario diventano più comprensibili anche i nomi di vari mesi tuttora: ecco allora che sette-mbre è effettivamente il settimo mese, otto-bre l'ottavo, nove-mbre il nono e dice-mbre il decimo.

La tradizione, rimasta in uso fino all'invasione napoleonica, torna a rivivere oggi, in tutto il Veneto, con manifestazioni e festeggiamenti, grazie alla passione e all’impegno di molte associazioni culturali.

Si comincia, dunque, questa sera, primo marzo, con il Cao de ano organizzato al Cheers Pub di Tombolo, in provincia di Padova, con una serata alla riscoperta della nostra tradizione enograstronomica.

A Venezia la terza edizione del Cao de Ano verrà celebrata, sabato 4 marzo, a Rialto, in Pescaria, sotto la loggetta che da sul Canal Grando a partire dalle 17.30. Ad organizzare l'evento ben sei realtà: Raixe Venete, Venessia.com, Gruppo WSM, N.E.X.T. , Rialto Mio e Europa Veneta.
Ricco il programma, dopo una prima parte dedicata ai bambini, dalle 18.30 pillole di Storia Veneta, presentazione delle associazioni organizzatrici e qualche stuzzichino. Non mancheranno delle sorprese sul palco con la premiazione dell’azienda più meritevole che fino ad oggi ha supportato la nostra associazione ed i nostri eventi. Dalle 20 musica anni 80 la Spazio Zero Band e, poi, gran finale con il dj set di GPfromVenice VCE CREW

Domenica 5 appuntamento al centro Vicinalis di Visnà di Vazzola, con il Capodanno veneto promosso dall'associazione "Le tere alte de San Marco" nell'ambito della 2a edizione di Veneti in festa. Dalle 10.30, prevista la conferenza di Alessandro Mocellin, intitolata “Veneti chi siete?”, poi alle 12.30 il pranzo e a seguire intrattenimento musicale.

Sempre domenica 5 l'associazione storico identitaria 16° reggimento Treviso 1797, in collaborazione con l'ass. Culturale “A parlada veneta”, organizza dalle 12 alle 16, pranzo più spettacolo al ristorante Da Marin a Piovega di Piove di Sacco (PD). Un viaggio tra la storia la musica e la danza tra il '700 e l'800 veneto, con Partecipazione straordinaria dell'associazione culturale Incant'Arte e l'associazione danze storiche Serenissime danze.

Bon Cao de ano a tuti!

Galleria fotograficaGalleria fotografica