Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Solighetto formati oltre 4500 allievi, 40 di sono diplomati al conservatorio

ASSOCIAZIONE TOTI DAL MONTE, GIANCARLO NADAI NUOVO PRESIDENTE

Il violinista alla guida della scuola di musica ispirata alla soprano


PIEVE DI SOLIGO - Il consiglio direttivo dell’Associazione Musicale “Toti Dal Monte” ha eletto alla nuova presidenza il Maestro Giancarlo Nadai.
L’elezione è avvenuta alcune sere fa, dopo la scomparsa del Comm. Piero Furlan, che aveva ricoperto la carica di presidente per circa 23 anni.

L’idea di fondare una scuola di musica nel comune di Pieve di Soligo, che portasse il nome del celebre soprano Toti dal Monte, nacque nel lontano 1972, da parte di alcune persone amanti della musica, desiderose che la testimonianza di una delle più grandi cantanti liriche si protrasse nel tempo.

La sede si trova da alcuni anni presso la settecentesca Villa Brandolini a Solighetto, trasformata ora in Centro Culturale Francesco Fabbri. Nel corso degli anni la scuola ha formato oltre 4500 allievi di cui 40 di sono diplomati al conservatorio e due  Michele Lot e Giancarlo Nadai sono insegnanti ai conservatori di Castelfranco Veneto e Trieste.
Le discipline insegnate attualmente nella scuola di Solighetto sono: Pianoforte classico e moderno, canto moderno, organo, violino, chitarra, batteria e percussioni, solfeggio, teoria e armonia della musica.

Attualmente frequentano i corsi oltre 120 allievi. Ad affiancare il nuovo Presidente Giancarlo Nadai ci saranno: Liciano Michele (Vice presidente), Bottari Massimo e Pederiva Gregorio (revisori dei conti), Marcuzzi Stefano, Vettoretti Tiziano e Ferrari Mauro (consiglieri), Boatin Nicola (rappresentante dei genitori), De Vecchi Giuliana (rappresentante degli allievi) e Calderari Roberta (Segretaria).
Diego Berti