Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma Ŕ festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Somme ingenti che dovevano essere investite in servizi"

"QUEL TRASLOCO ╚ UNO SPRECO DI DENARO PUBBLICO"

Conte e Michielon contro lo spostamento dei Lavori pubblici all'Appiani


TREVISO - "Quali sono esattamente i costi che l’Amministrazione comunale di Treviso dovrà sostenere per rendere effettivo il trasferimento degli uffici del settore Lavori Pubblici da Palazzo Rinaldi al complesso Appiani e il relativo spostamento della biblioteca dei ragazzi a Piazza Rinaldi?". E' quanto chiede Mario Conte, capogruppo della Lega Nord in Consiglio comunale, insieme all'ex assessore Mauro Michielon, in un'interrogazione al sindaco Giovanni Manildo.

Secondo i due esponenti leghisti, la spesa da sostenere  sarà notevole (i due la stimano in "diverse centinaia di migliaia di euro") e perciò si domandano se non fosse più opportuno investire le risorse "in servizi per collettività invece di dare vita a questo risiko immobiliare "de noailtri'".


"Innazittutto fatichiamo a riconoscere la logica che sottende allo spostamento del settore Lavori Pubblici - scrivono Conte e Michielon -, che risulterà decentrato e disarticolato rispetto al contesto istituzionale di Ca’ Sugana e Palazzo Rinaldi. Ma soprattutto ci chiediamo se si tratti di una scelta opportuna, dato che lo spostamento dei Lavori Pubblici e quello della biblioteca dei ragazzi comporteranno spese importanti, legate all’acquisto dei mobili, al trasferimento dei sistemi elettronici e all’organizzazione degli spazi”.

Ancor più per queste ragioni, i rappresentanti del Carroccio nostrano considerano l'operazione uno spreco di denaro pubblico: "Le risorse, soprattutto di fronte alle emergenze che abbiamo davanti a cominciare da quella sulla casa, meriterebbero di essere investite su altro e con un senso di responsabilità e una capacità di governo che però questa gente non ha e non avrà mai".