Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/258: GUIDO MIGLIOZZI ESULTA AL KENYA OPEN

Primo successo sull'European Tour del 22enne vicentino


NAIROBI (KENYA) - Dopo aver seguito le prodezze di Francesco Molinari in Florida impegnato nel Players Championship, trasferiamoci ora in Kenya, a seguire la destrezza degli azzurri impegnati nel Magical Kenya Open del Tour europeo, sul percorso del Karen CC a Nairobi.Degli azzurri, a scendere in...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Somme ingenti che dovevano essere investite in servizi"

"QUEL TRASLOCO È UNO SPRECO DI DENARO PUBBLICO"

Conte e Michielon contro lo spostamento dei Lavori pubblici all'Appiani


TREVISO - "Quali sono esattamente i costi che l’Amministrazione comunale di Treviso dovrà sostenere per rendere effettivo il trasferimento degli uffici del settore Lavori Pubblici da Palazzo Rinaldi al complesso Appiani e il relativo spostamento della biblioteca dei ragazzi a Piazza Rinaldi?". E' quanto chiede Mario Conte, capogruppo della Lega Nord in Consiglio comunale, insieme all'ex assessore Mauro Michielon, in un'interrogazione al sindaco Giovanni Manildo.

Secondo i due esponenti leghisti, la spesa da sostenere  sarà notevole (i due la stimano in "diverse centinaia di migliaia di euro") e perciò si domandano se non fosse più opportuno investire le risorse "in servizi per collettività invece di dare vita a questo risiko immobiliare "de noailtri'".


"Innazittutto fatichiamo a riconoscere la logica che sottende allo spostamento del settore Lavori Pubblici - scrivono Conte e Michielon -, che risulterà decentrato e disarticolato rispetto al contesto istituzionale di Ca’ Sugana e Palazzo Rinaldi. Ma soprattutto ci chiediamo se si tratti di una scelta opportuna, dato che lo spostamento dei Lavori Pubblici e quello della biblioteca dei ragazzi comporteranno spese importanti, legate all’acquisto dei mobili, al trasferimento dei sistemi elettronici e all’organizzazione degli spazi”.

Ancor più per queste ragioni, i rappresentanti del Carroccio nostrano considerano l'operazione uno spreco di denaro pubblico: "Le risorse, soprattutto di fronte alle emergenze che abbiamo davanti a cominciare da quella sulla casa, meriterebbero di essere investite su altro e con un senso di responsabilità e una capacità di governo che però questa gente non ha e non avrà mai".