Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Continua il calvario biancoceleste, 28 gol subiti in 4 gare

PER IL TREVISO ALTRE 7 SBERLE, STAVOLTA DAL MARTELLAGO

Visentin si dice pronto a diventare il nuovo presidente


GIAVERA DEL MONTELLO - 10 col San Donà, 5 col Sedico, 6 col Giorgione e stavolta sulla ruota del Treviso è uscito il 7: tanti sono i gol rifilati dal Martellago. Altra umiliazione, altra partita senza alcuna storia, con l'aggiunta anche di due espulsi. Presente Luca Visentin, il quale si dice sicuro che a giorni diventerà il nuovo presidente biancoceleste e di giocare al Tenni.

TREVISO-REAL MARTELLAGO 0-7
TREVISO (4-4-2) Montesi 7; Romano 4 (st 1’ Tarnagda 4), Kastrati 5.5, Rosina 5, Spirandelli 5.5; Cremonese 5 (st 25‘ Wane Pape sv), Flavio 5, Dzaferi 5, Bedin 4.5; Bavaresco 5.5 (st 14’ Amato 5), Turco 5. A disp. Berto e Codato. All. Tonella
MARTELLAGO (4-4-2) Fasolo 6; Barzan 6.5, Bello 6 (st 25‘ Carbonetti 6), Donè 6.5 (st 16‘ Bagarollo 6), Tamburini 6; Di Lalla 6.5, Di Prisco 6, D. Vianello 6, Dell’Andrea 6.5 (st 1‘ Molin 7); Gemelli 6, Comin 7. A disp. Cestaro, Cisiola, Giubilato, Parpinello. All. M. Vianello.
ARBITRO: Zago di Conegliano 6
MARCATORI Pt 12’ Donè, 15’ Dell’Andrea, 20’ Comin, 21’ Gemelli. St 3’ Comin, 47’ rig. Molin, 49’ Carbonetti.
NOTE Campo scivoloso. Espulsi (rossi diretti) st 47’ Tarnagda per proteste e st 49' Bedin per fallo da ultimo uomo. Ammoniti Tarnagda e Bello. Angoli 5-4 per il Treviso. Rec. 0’-4’. Spett. 100.

Gli altri risultati:

Istrana-Liventina 1-1, Nervesa-Giorgione 0-1, Union Pro-Borgoricco 2-0, Favaro-Sandonà 0-1, Liapiave-Saonara Villatora 0-1, Union QDP-Cornuda Crocetta 0-1.

La classifica:

San Giorgio Sedico 56, Liventina 53, Sandonà 40, Nervesa 37, Martellago 36, Liapiave e Union Pro 33, Borgoricco 29, Istrana 27, Union QDP, Saonara Villatora e Portomansuè 26, Giorgione e Cornuda Crocetta 22, Treviso (-4) 19, Favaro 18.