Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il segretario Vendrame dal prefetto per sollecitare i referendum

IL 20% DEI TREVIGIANI LAVORA NEL SISTEMA DEGLI APPALTI

La stima della Cgil sul fenomeno in crescita nella Marca


TREVISO - Sono quasi 36mila i lavoratori trevigiani impiegati nel sistema degli appalti, ossia di servizi come mense, pulizie, vigilanza, logistica appaltati da enti e industrie ad altre imprese esterne. Circa il 10% dell'intera forza lavoro della Marca (375mila persone). Secondo la Cgil di Treviso, però, potrebbero essere più del doppio.
"Il dato infatti è assolutamente parziale – spiega il segretario provinciale Giacomo Vendrame –. Comprende, infatti, circa seimila addetti nel settore della cooperazione sociale, 13mila nella logistica e 17mila nei cosiddetti servizi alla persona. Ma nel conteggio mancano del tutto i servizi alle imprese, comprese le attività di pulizia, la ristorazione aziendale, la vigilanza e l'ambito molto esteso degli appalti in edilizia. Riteniamo che i trevigiani inseriti nel sistema degli appalti rappresentino più del 20% del totale dei lavoratori”.
Proprio sul tema della responsabilità in solido dei committenti degli appalti, la Cgil ha promosso un referendum, oltre a quello sull'abolizione dei voucher. Il leader sindacale ha consegnato al prefetto di Treviso, Laura Lega, una lettera in cui chiede di sollecitare il governo a fissare quanto prima la data della consultazione.

Galleria fotograficaGalleria fotografica