Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA ╚ VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I Carabinieri l'hanno sorpreso la scorsa notte dentro un capannone

VAMPIRO DEL GASOLIO ARRESTATO A TEZZE DI VAZZOLA

Italiano 63enne rubava carburante dai serbatoi di mezzi agricoli


VAZZOLA - Vampiro del gasolio arrestato dai Carabinieri. I miliatari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Conegliano, la scorsa notte, hanno sorpreso a Tezze di Vazzola un 63enne italiano, incensurato, residente nel Coneglianese, intento ad asportare carburante dai serbatoi di alcuni mezzi agricoli.
Gli uomoni dell'Arma erano
impegnati nei controlli per la prevenzione dei reati contro il patrimonio: proprio in questi giorni i servizi sono stati intensificati grazie all’impiego di diverse pattuglie della Compagnia intervento Operativo del 4° Battaglione Carabinieri Veneto. E la rafforzata vigilanza ha subito portato i suoi frutti: i militari hanno bloccato il malvivente all’interno di un capannone agricolo, mentre riempiva alcune taniche con gasolio per autotrazione.
Nel corso della mattinata di sabato, il Tribunale di Treviso ha convalidato l’arresto e rimesso in libertà il responsabile del furto, in attesa dell’udienza fissata il prossimo 21 aprile.