Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club pių vicino alla cittā di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/254: IN MESSICO IL RIENTRO IN CAMPO DI FRANCESCO MOLINARI

Il torinese chiude 17° nel torneo vinto da Dustin Johnson


CITTA' DEL MESSICO - Il campionato mondiale messicano segna il rientro in campo di Francesco Molinari, nella prima delle contese stagionali del World Golf Championship. Il torneo si disputa al Club de Golf Chapultepec di Città del Messico, con un montepremi di 10.250.000 dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato mattina tutte le agenzie aperte per convincere gli azionisti

VENETO BANCA, IL 60% DEI SOCI HA ADERITO ALLA TRANSAZIONE

L'ad Cristiano Carrus alla filiale di Montebelluna


MONTEBELLUNA - Ultima settimana per l'offerta pubblica di transazione lanciata da Veneto Banca, per convincere i suoi soci a rinunciare ad azioni legali contro l'istituto in cambio di un rimborso del 15% della perdita subita nell'azzeramento del valore delle azioni. Per sostenere i bancari impegnati nel fornire informazioni e valutare di persona l'andamento dell'operazione, l'amministratore delegato del gruppo montebellunese Cristiano Carrus si è recato in mattinata nella storica filiale di piazza Dall'Armi a Montebelluna.
"Negli ultimi giorni - ha affermato il manager - le accettazioni non sono inferiori all'equivalente del due per cento di azioni al giorno. Un buon ritmo”. Secondo quanto comunicato dall'istituto sono stati contattati soci in rappresentanza del 96% delle azioni in perimetro: ha aderito all'accordo oltre il 60% dei circa 75mila azionisti interessati, che hanno in mano il 50% delle azioni. L'obiettivo fissato perchè l'offerta possa considerarsi riuscita è dell'80% delle quote. “E' una soglia molto, molto alta – ribadisce Carrus - ed una settimana non è poi così lunga. E' un'impresa molto importante. Vedremo al 22 dove arriviamo. Di certo non lasceremo intentato alcuno sforzo per fornire un'informazione capillare".
Per questo, sabato 18 marzo 2017 - dalle 9 alle 13 – saranno aperte tutte le 385 filiali del gruppo (di cui 149 nel Nord Est), in tutta Italia, per la sola operatività legata all'offerta.