Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sindaco Bonet: "Successo che ripaga degli sforzi"

ANTICA FIERA DI GODEGA, VENTIMILA VISITATORI ALLA TRE GIORNI

Molto apprezzati il convengo sul prosecco e il salone Terra Nostra


GODEGA SANT'URBANO - C’è soddisfazione tra gli organizzatori dell’Antica Fiera di Godega per l’alto afflusso di visitatori all’edizione 2017. Sono quasi 20 mila le persone che hanno visitato la kermesse tra sabato 4, domenica 5 e lunedì 6 marzo.

"Il numero di visitatori ripaga dello sforzo, sia l’amministrazione comunale, sia i volontari, sia le ditte che hanno lavorato all’evento, la DGE System e la Gu&Gi – afferma il sindaco di Godega Alessandro Bonet -. Per me sarà l’ultima fiera perché il mio mandato di primo cittadino si conclude quest’anno. Consegno ai futuri amministratori del paese una fiera viva e vivace e una struttura organizzativa di comprovata efficienza ed efficacia".

Molto apprezzati sono stati il convegno sul futuro del prosecco, con oltre 750 partecipanti, e il Salone Terra Nostra, con una ventina di piccoli produttori locali di eccellenze enogastronomiche e gli show cooking sull’arte di fare il pane, nell’ambito del quale sono stati raccolti i fondi da destinare alle popolazioni terremotate del Centro Italia.