Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'inaugurazione sabato 25 marzo ore 18, la mostra sarà aperta fino all'8 aprile

A SPAZIO PARAGGI INAUGURA "ORO, SETA E ALTRO"

In mostra le opere delle trevigiane Natalina Botter e Emanuela Lorenzon


TREVISO - La mostraOro, seta e altro” di Natalina Botter ed Emanuela Lorenzon verrà inaugurata sabato 25 marzo alle ore 18 all'interno dello Spazio Paraggi.

Natalina Botter
Nata a Treviso in una famiglia di artisti e noti restauratori, è cresciuta a contatto con l’arte e la cultura. Fin da giovanissima si è avvicinata alla pittura, acquisendo la tecnica del restauro di quadri su tela dal maestro Giuseppe (Bepi) Fini e del restauro di affreschi lavorando con il padre Mario.
E’ stata più volte collaboratrice di Giuseppe Mazzotti nell’allestimento di mostre come quella su Arturo Martini a Santa Caterina nel 1967 e quella sulle ville Venete a Piazzola sul Brenta nel 1978 . Ha iniziato a divulgare sia in Italia sia all’estero la conoscenza del patrimonio storico e artistico della sua città e del Veneto.
Attingendo al suo ampio repertorio di conoscenze e di esperienze, continua a dedicarsi alla diffusione delle espressioni culturali del territorio; da molti anni è impegnata nel settore del turismo come guida e interprete.
Appassionata di viaggi, si è laureata in Lingue e Letterature Straniere e ha insegnato nelle scuole superiori cittadine, senza però mai abbandonare disegno, pittura a olio, fotografia e acquarello.
E’ stata insignita di premi e riconoscimenti, sia in ambito artistico che culturale.

Emanuela Lorenzon
Consegue la laurea in Lingue e Letterature Straniere e insegna in diverse scuole di Treviso e Provincia.
La passione per l’arte e la curiosità per i manufatti del passato e del presente la inducono a confrontarsi con la complessità di linguaggi nuovi e a ricercare forme espressive personali, che divengono gradualmente percorso di ideazione del gioiello. Nella cultura artistica di questo territorio appaiono allora particolarmente significativi sia gli ornamenti dell’antichità, come le collane "torquis", le perle "a meandro", le fibule in bronzo, risalenti alle civiltà paleovenete e conservate nel Museo Civico di Santa Caterina a Treviso, sia le opere contemporanee di design, quali i gioielli di Afra e Tobia Scarpa, divenuti koinè cosmopolita.

La mostra sarà aperta fino a sabato 8 aprile con i seguenti orari:
mattino 9-13
pomeriggio 15-18
domenica chiuso

Spazio Paraggi
via Pescatori, 23 - Treviso
info@spazioparaggi.it