Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venerdì 24 marzo ore 21 al Teatro Busan di Mogliano Veneto

GIULIANA MUSSO E IL "MIO EROE"

Sul palco il dolore delle madri dei 53 soldati caduti in Afghanistan per la missione ISAF


MOGLIANO VENETO - Giuliana Musso ritorna al Busan con “Mio eroe”, monologo ispirato ai racconti delle madri dei 53 soldati italiani caduti in Afghanistan durante la missione ISAF (2001-2014), venerdì 24 marzo alle ore 21.

Continua la Stagione di prosa 2016-2017 del Teatro Busan di Mogliano con il ritorno di Giuliana Musso, già a Mogliano nella passata stagione con “Nati in casa”.


Attrice, ricercatrice, autrice, Premio della Critica 2005, vicentina d'origine e udinese d'adozione, è tra le maggiori esponenti del teatro di narrazione e d'indagine: un teatro che nasce dalla ricerca, dalla raccolta di testimonianze orali, in bilico tra giornalismo d'inchiesta e poesia alternando denuncia e comicità.
In “Mio eroe”, le madri dei soldati caduti testimoniano la vita dei figli che non ci sono più, ne ridisegnano il carattere, il comportamento e gli ideali. Costruiscono un altare di memorie personali che trabocca di un naturale amore per la vita. Madri che cercano parole e gesti per dare un senso al loro inconsolabile lutto ma anche all'esperienza della morte in guerra, in tempo di pace. Nell'alveo di questi intimi racconti, a tratti lievi, a tratti drammatici, prende forza un discorso etico e politico. In “Mio Eroe”, la voce stigmatizzata della madre dolorosa da sempre sequestrata nello spazio dei sentimenti, si apre un varco, esce dagli stereotipi, e si pone interrogativi puntuali sulla logica della guerra, sull'origine della violenza come sistema di soluzione dei conflitti, sul mito dell'eroe e sulla sacralità della vita umana.


Acquisto e prevendite
Biglietteria Cinema Teatro Busan
Via Don Bosco 41, Mogliano Veneto (TV)
lunedì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.00;
giovedì e venerdì dalle 17.00 alle 19.00
e 30 minuti prima di ogni proiezione cinematografica
Biglietti
18,00 € intero | 16,00 € ridotto


Per ulteriori informazioni:
Tel. 041 5905024
mail gestione.busan@gmail.com